PARLA IL CAPITANO…

Marco De Barba, capitano della Rappresentativa juniores

Il capitano della Rappresentativa juniores Marco De Barba ha voluto riportarci le sue sensazioni dopo la splendida avventura della selezione del Comitato tolmezzino al Torneo delle Province. La pubblichiamo con molto piacere, complimentandoci con lui ed i suoi compagni per l’ottima performance. In fondo alla sua lettera troverete delle considerazioni che sottoscriviamo in pieno. Considerazioni sulle quali invitiamo tutti a riflettere.

Anche quest’anno si è svolto, tra aprile e maggio, il Torneo delle Province che ha visto in lotta tutti i Comitati del Friuli Venezia Giulia: Udine, Tolmezzo, Cervignano, Gorizia, Pordenone e Trieste. Dopo anni deludenti per il nostro Comitato,  già l’anno scorso la Rappresentativa juniores, guidata dal mister Luca Di Lenardo, era giunta in semifinale. Quest’anno il responsabile organizzativo delle selezioni carniche  Domenico Moro ha dato fiducia ed entusiasmo a tutto il movimento, interessandosi direttamente a contattare tutti i giocatori, coinvolgendoli in un progetto: quello di partecipare al Torneo delle Province seriamente, con impegno, con l’obiettivo di uscire a testa alta e possibilmente portare a casa un risultato positivo. E’ doveroso sottolineare il soddisfacente comportamento delle selezioni Giovanissimi ed Allievi, ma le maggiori emozioni sono arrivate dalla Rappresentativa Juniores allenata anche quest’anno da Di Lenardo e della quale ho indossato con orgoglio la fascia di capitano. Scrivo queste note, quindi, anche a nome dei mie compagni in questa bellissima avventura. Sconfitti all’esordio dal Cervignano ai calci di rigore (dopo un’emozionante partita finita 4 a 4), ci siamo riscattati con il Pordenone, pareggiando 0 a 0 ai tempi regolamentari e vincendo poi ai rigori. Passato il girone da secondi (con 3 punti, davanti al Cervignano con 2 punti e dietro al Pordenone a 4 punti), abbiamo dovuto vedercela in semifinale con il Comitato di Udine. Non ci siamo fatti intimorire dalla superiorità tecnica degli avversari e con grinta, determinazione e personalità siamo riusciti a vincere per 1 a 0. Dopo 15 anni era giunta l’opportunità di riportare il trofeo in Carnia, giocando la finale del Torneo delle Province contro il Gorizia, vincente nell’altra semifinale contro il Pordenone. Purtroppo mercoledì 25 maggio, a Mortegliano, la Rappresentativa Tolmezzo si è fermata a un passo dall’impresa. Dopo una partita non troppo ricca di emozioni e di occasioni, lo 0 a 0 dei tempi regolamentari e la prolungata parità nei tempi supplementari hanno portato ai calci di rigore. La stanchezza e l’emozione ci hanno giocato un brutto scherzo proprio sul più bello e il Gorizia si è imposto per 3 a 2. Da capitano della squadra ho voluto scrivere questo articolo per ripercorrere l’avventura della nostra Rappresentativa Juniores, ma soprattutto per ringraziare tutti coloro che ci hanno seguito e hanno contribuito a tale esperienza. In primo luogo faccio i complimenti a tutti i miei compagni, che sono andati in campo sempre con la voglia di vincere ,  dimostrandoci  un gruppo compatto e vincente. Anche dopo una giornata stressante e stancante, chi a scuola e chi al lavoro, abbiamo seguito l’impegno con serietà e per pura passione verso quel meraviglioso sport che è il calcio. Poi, ringrazio, da parte di tutta la squadra, il responsabile Domenico Moro per l’ottimo lavoro svolto con dedizione; il mister Luca Di Lenardo che non ci ha mai messo sotto pressione e ci ha lasciato giocare con serenità, coscienti delle nostre possibilità, dimostrandosi un ottimo allenatore; tutti i collaboratori e dirigenti, gli accompagnatori Mario Sassu e Mario Cella, la dottoressa Dania De Franceschi,il preparatore dei portieri Gianni Forgione, Roland Di Ronco egli altri componenti del Comitato Locale di Tolmezzo, in particolare il Delegato Emidio Zanier, il vice Delegato Michele Benedetti Michele, la segretaria Flavia Danelutti e il vice presidente regionale Gianni Toffoletto. Un ringraziamento, infine, va anche a tutti i genitori e i sostenitori che ci hanno  seguito nelle partite. Volevo concludere facendo notare che il campionato carnico è ritenuto da molti l’ultimo dei campionati, con un livello scadente di gioco e privo di talenti calcistici. In realtà la mia opinione è che in Carnia ci siano molti giovani giocatori di qualità che vengono spesso sottovalutati, non visti e soprattutto non valorizzati dalle loro società, che preferiscono far giocare i veterani pur se pieni di acciacchi, piuttosto che dar fiducia ai giovani. Con un’altra mentalità calcistica e allenatori più preparati,  son convinto che il campionato Carnico non abbia nulla da invidiare agli altri campionati regionali e la dimostrazione è giunta quest’anno dalle nostre rappresentative nel Torneo delle Province.

3 Comments

  • Posted 30 Maggio 2011 23:10 0Likes
    by orradocdg

    Complimenti alla Rappresentativa Tolmezzina e al Capitano per le interessanti, intelligenti ma soprattutto sentite riflessioni!

  • Posted 31 Maggio 2011 10:33 0Likes
    by gianca

    Complimenti a Marco De Barba che ha voluto, serenamente, portare a conoscenza del “calcio carnico” quello che hanno fatto gli atleti ed i dirigenti di questo gruppo.
    Ha scritto un bell’articolo ed ha fatto bene a farlo, anche perchè è giusto pubblicizzare gli avvenimenti positivi che accadono sulla nostra “piccola patria”.
    Da spettatore devo dire che tutti, e per tutti intendo giocatori e dirigenti, hanno veramente dimostrato che con la volontà ed il carattere si può raggiungere le mete più insperate.
    L’augurio è di ripetere questa positiva esperienza, sperando che anche il calcio gemonese ne sia più partecipe.

  • Posted 31 Maggio 2011 13:48 0Likes
    by Jacopo Valent

    Volevo fare i complimenti al mio compagno di avventure Marco De Barba per il bel articolo e per l’ottima prestazione con la rappresentativa. Complimenti che giro anche a tutta la squadra e al mio ex allenatore Luca. Infine porgo i miei complimenti più sentiti per Domenico Moro che è riuscito con impegno e grande entusiasmo a creare una “struttura” rappresentative di spessore e non come qualche anno fa dove ero rimasto personalmente deluso.
    Bravi a tutti!!
    Jacopo Valent

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni