COPPA, LA PONTEBBANA POTREBBE NON GIOCARE

 
Mercoledì 22 giugno si giocano, in partita unica, gli ottavi di finale di Coppa Carnia: alle 18 Real-Pontebbana, alle 20.30 Ovarese-Mobilieri, Velox-Illegiana, Villa-Edera, Campagnola-Verzegnis, Cavazzo-Il Castello, Cedarchis-San Pietro e Trasaghis-Ravascletto.
C’è però la concreta possibilità che la partita di Imponzo non si giochi, in quanto la Pontebbana si ritrova ad avere un numero limitatissimo di giocatori disponibili fra infortunati (l’ultimo Del Bianco, serio problema al ginocchio) e impossibilitati, per motivi di lavoro, ad essere presenti alle 18. Il Real, quindi, potrebbe approdare ai quarti senza giocare
.

(dal Gazzettino)

(bt) Aggiornamento delle 12 del 22 giugno: la Pontebbana conferma che oggi non si presenterà.

84 Comments

  • Posted 21 Giugno 2011 09:44 0Likes
    by loris di giorgio

    Definizione di dilettantismo: Il termine dilettante indica, in senso lato, chi svolge un’attività per diletto e senza scopo di lucro (fonte wikipedia)
    In genere il mercoledì pomeriggio si lavora, in Friuli in particolare, forse ai grandi capi che gestiscono il mondo calcistico dei “dilettanti” questo concetto non è molto chiaro. Comunque per maggiori informazioni sul dilettantismo consiglio ai grandi capi il seguente link http://it.wikipedia.org/wiki/Dilettante lo troveranno sicuramente utile, almeno lo spero!!

  • Posted 21 Giugno 2011 13:48 0Likes
    by Gabriele

    Domanda: non si potrebbe trovare un campo neutro dotato di impianto luce ( moggio, amaro, tolmezzo )?

    Domanda2: non sarebbe giusto obbligare le società ad avere i fari?

  • Posted 21 Giugno 2011 13:53 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Ne abbiamo già parlato nelle scorse settimane. Campi come Imponzo, Pontebba ed Enemonzo, ad esempio, non possono avere i fari perché la legge non lo consente (vicinanza con case, corsi d’acqua eccetera). In Coppa queste società già vengono penalizzate perché (vedi Edera, che giocherà a Villa) sono obbligate a giocare fuori casa, salvo (caso Real-Pontebbana) quando entrambe le squadre interessate non hanno i campi con impianto di illuminazione. L’ideale, in casi come questi, sarebbe, come dici tu, accordarsi e trovare un campo neutro con fari.

  • Posted 21 Giugno 2011 16:24 0Likes
    by Igor Cucchiaro

    Obbligare?!?! Ma ti rendi conto di quanto costi un impianto di illuminazione? Non tutti i campi carnici sono “comunali”, alcuni sono gestiti in tutto e per tutto dalle singole società.
    A volte si fanno moltissimi sacrifici solamente a pagare l’iscrizione, figuriamoci i fari..
    Mandi.

  • Posted 21 Giugno 2011 16:45 0Likes
    by Mario Crea

    Dovrebbe il comitato obbligare (con regola chiara già all’atto dell’iscrizione) a giocare alle 20,30 così anche le società (ospitanti) sarebbero obbligate a trovare un campo con illuminazione. Figuriamoci se il Real, se non obbligato, accetterebbe di giocare in campo neutro alle 20,30 sapendo che la Pontebbana di sicuro avrà problemi a presentarsi con l’intero organico per le 18,00 (evviva la sportività!?!?).
    Mandi

  • Posted 21 Giugno 2011 17:01 0Likes
    by Alberto

    Ma secondo voi la Pontebbana, non avrà chiesto di trovare un accordo, proponendo un campo alternativo?
    Che soddisfazione per il Real I. passare il turno così. Viva la sportività-Viva la coppa Carnia

  • Posted 21 Giugno 2011 19:56 0Likes
    by marco nettis

    viva il real!! viva la coppa carnia!!!!

    abbasso la gente che parla a caso!!!!

  • Posted 21 Giugno 2011 20:44 0Likes
    by andrea

    infatti la societa pontebbana era anche disposta a pagare il nolleggio del campo alternativo con i fari ma la societa del real non ha accettato…

  • Posted 21 Giugno 2011 21:51 0Likes
    by Mario Crea

    Bravissimo Marco se ti fossi fermato alle prime due esclamazioni. La terza, credimi, te la potevi risparmiare.
    Prendiamo atto.
    Ancora mandi

  • Posted 21 Giugno 2011 22:22 0Likes
    by marco nettis

    giovani io domani prendo ore di permesso dal lavoro per andare a giocare (e ho un nuovo lavoro da meno di 1 mese) quindi se lo posso fare io nn vedo come nn lo possano fare altri e senza voler tirar fuori discussioni dico soltanto che magari si può rivedere sta formula della coppa… ripeto, senza voler criticare le 2 società ma solo chi sta al piano di sopra….

  • Posted 22 Giugno 2011 07:44 0Likes
    by Tiz

    Caro Marco, forse dimentichi che oltre agli obblighi lavorativi noi avremmo anche quei bei 60 km da fare, ma non ci preoccupiamo, la vs. sportività la conosciamo anche per altri frangenti di qualche anno fa proprio contro di noi.
    Comunque, a seguito di partita non giocata, non vediamo l’ora di esporre come sono andati veramente i fatti durante questo mese; è ora di finirla.
    L’in bocca al lupo va al nostro capitano Del Bianco un giocatore la cui sportività dovrebbe essere di esempio per tutti, a partire da qualcuno.

  • Posted 22 Giugno 2011 11:01 0Likes
    by rossi

    appunto non era meglio spostare la gara la sera in qualche campo illuminato visto che mi par di capire che la pontebbana era disposta a pagare il campo,così nessun giocatore delle due squadre doveva chiedere il permesso dal lavoro??? Si vede che c’ è qualche interesse di qualcuno nel non spostare la partita…sportività dimenticata chissa dove… veramente complimenti….qualificazione meritata!!!

  • Posted 22 Giugno 2011 11:27 0Likes
    by roberto revelant

    Tiz, purtroppo e ripeto purtroppo, marco lavora a Gemona ed anche lui avrà i suoi km da fare… però l’unica nota positiva è che magari finalmente gli danno il benservito… 🙂
    Scherzi a parte, ritengo che il lavoro meriti rispetto e chiaramente chiedere permessi per giocare un incontro tra dilettanti, in particolare (ma vale sempre) in momenti economici come quelli attuali, dove tra l’altro i posti di lavoro sono assai incerti, mi sembra veramente fuori luogo.
    Auspico che una volta per tutte venga posto rimedio a questa incresciosa situazione, obbligando a disputare tutti gli incontri alle 20.30, orario che andrà bene sia ai giocatori ma anche ai sostenitori o agli appassionati, perchè non dimentichiamoci che anche questi lavorano…
    Chi non ha il campo dotato di illuminazione ne cerchi uno attrezzato, la spesa sarà ripagata di certo con l’incasso del chiosco, e le partite non sono molte, salvo che non si prosegua nel cammino, ma allora di conseguenza anche gli incassi saranno maggiori…

  • Posted 22 Giugno 2011 11:39 0Likes
    by Michele Buzzi

    Complimenti Real..i campioni che fanno ste figuracce, esempio di grande sportività..e complimenti agli organizzatori della coppa Carnia..

  • Posted 22 Giugno 2011 11:42 0Likes
    by rossi

    roberto e xkè allora il real non ha voluto spostare la gara alle 20 e 30 come da richiesta della pontebbana???

  • Posted 22 Giugno 2011 11:49 0Likes
    by roberto revelant

    forse non mi sono spiegato, non dev’essere una facoltà, deve essere un obbligo…

  • Posted 22 Giugno 2011 12:05 0Likes
    by Gianluca De Prophetis

    Putroppo queste problematiche si ripetono ogni anno, risolverle all’inizio della stagione agonistica no è!

  • Posted 22 Giugno 2011 12:43 0Likes
    by matteo

    “tanti complimenti” al real!!!!
    serete felici di passare il turno così……bello…..

  • Posted 22 Giugno 2011 12:45 0Likes
    by alessandro

    Ogni anno c’è qualche problema di qualsiasi tipo( e per fortuna c’è internet)!! Credo che a fine di questa stagione sarebbe meglio sedersi attorno ad un tavolo ( sia carnico figc che amatori), evidenziare tutti i problemi e riorganizzare il calcio della montagna in modo da agevolare tutti a praticarlo e soprattutto per renderlo di nuovo affascinante come lo era tempo fa…!!
    Mandi

  • Posted 22 Giugno 2011 13:38 0Likes
    by Ricky

    è ogni anno così con le squadre che si ritengono le migliori della Carnia…le squadre della Val Canale son sempre penalizzate…

  • Posted 22 Giugno 2011 13:53 0Likes
    by francesco

    qualche commento non merita nemmeno di esser letto perchè quando non si sa come stanno veramente le cose, sarebbe meglio stare zitti.
    le due società sanno bene lo svolgimento dei fatti e in tutta onestà entrambe potrebbero confermare che non è andata così come sembrerebbe se ci limitassimo a leggere i commenti.
    buona giornata

  • Posted 22 Giugno 2011 14:00 0Likes
    by Marco Del Bianco

    Da inizio anno (la sfortuna ci sta bersagliando) siamo privi di 6/7 titolari a partita.. A Paularo eravamo in 12.. col Campagnola domenica abbiamo richiamato a giocare chi non lo faceva più da tempo.. Ci sono persone che lavorano fino alle 19.30 a Tarvisio e altri che hanno orari diversi. Non per tutti caro Marco Nettis riescono a prendere permesso. Qualcuno ci riesce, vedi il tuo caso, altri no… Ma non conoscendo la situazione lavorativa degli altri non puoi commentare. per il resto non aggiungo commenti sul comportamento di chi ha rifiutato il posticipo della gara alle 20.30 su altro campo addirittura con la Pontebbana disposta ad accollarsi le spese… Mi sembra veramente assurdo tutto ciò… La sportività, a questo punto mi chiedo, dove alberga? A Pontebba si…. altrove…. ho forti, fortissimi dubbi…

  • Posted 22 Giugno 2011 14:04 0Likes
    by Gianluca De Prophetis

    Comunque l’esempio di tutto ciò è Edera-Villa, dove le due società hanno trovato il giusto compromesso senza fare nessuna polemica!
    W il calcio dilettantistico.

  • Posted 22 Giugno 2011 14:07 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Una società incasso e una chiosco, giusto Gian?

  • Posted 22 Giugno 2011 14:13 0Likes
    by Gianluca De Prophetis

    Ma guarda non so Bruno devo dirti la verità, spero proprio di sì.
    P.s. il chiosco è sempre la scelta migliore a livello economico!

  • Posted 22 Giugno 2011 14:14 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Mi pare sia così, ma non ne ho la certezza

  • Posted 22 Giugno 2011 14:17 0Likes
    by Rockel Cjargnel

    Non è colpa del Real se la Pontebbana non è in grado di disporre di un settore giovanile…. e poi non mi sembra giusto criticare una società che mette tutto quello che può per far si che tutte le partite vengano giocate… sono d’accordo con i commenti di Marco, Roberto ma non accetto i commenti di tiz, rossi, Michele Buzzi e matteo….

  • Posted 22 Giugno 2011 14:23 0Likes
    by Tiz

    X Francesco
    Credimi, il commento di Marco Del Bianco ricalca il vero andamento dei fatti.
    La Pontebbana è 20 giorni che sta tentando, con ogni mezzo, una soluzione,
    ma la controparte, purtroppo non ne ha mai voluto sapere, nonostante qualcuno insista sul contrario; credetemi che è così.
    La ragione che ha portato il Real a rifiutare il posticipo è ignota, ma a questo punto credo che vada assolutamente a braccetto con certi commenti.
    E allora Bravi e buon proseguimento in coppa W la sportività e W il dilettantismo.

  • Posted 22 Giugno 2011 14:41 0Likes
    by Tiz

    X Rockel

    Ti ricordo che la Pontebbana non avrà la squadra juniores, ma il settore giovanile lo possiede eccome (esordienti, pulcini), visto che scende in campo regolarmente con quattro ’93 (campioni carnici juniores 2 anni fa).
    Ma farei provare a qualcuno cosa vuol dire trovarsi con tanti infortunati.

  • Posted 22 Giugno 2011 14:52 0Likes
    by Gabriele Dg

    Mi chiedo perchè queste cose vengano fuori solo un giorno prima della partita…
    Gli organizzatori avrebbero dovuto sedersi ad un tavolo con le due società e vedere il da farsi e non lasciare che il più furbo l’abbia vinta come al solito… e poi come mai Edera e Villa hanno trovato un accordo e Real e Pontebbana no ???

  • Posted 22 Giugno 2011 14:57 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Precisazione per Gabriele: il regolamento prevede che giochi in casa la squadra che dispone dell’impianto di illuminazione, che né Real né Pontebbana hanno. L’Edera avrebbe dovuto giocare in casa con il Villa, ma non avendo le luci, al contrario del “Campo dei Pini”, automaticamente c’è stata l’inversione di campo. Evidentemente poi le due società, che sono amiche, si sono accordate autonomamente per suddividere costi e ricavi. Si tratta, perciò, di due situazioni molto diverse.

  • Posted 22 Giugno 2011 14:59 0Likes
    by marco nettis

    @Marco Del Bianco nn prendertela con me se gli altri nn arrivano a prendere permessi….ho detto la mia poi, pensi che io come “giocatore” sia felice di questa situazione??? Se il Real non ha accettato di giocare la sera, come dite voi, un motivo ci sarà…nn è che tiriamo in dietro il culo…spero che questa sia solo una piccola, brutta pagina di un carnico un po’ troppo nervoso…

  • Posted 22 Giugno 2011 15:02 0Likes
    by Gabriele Dg

    Ah ok questa non la sapevo dell’inversione del campo e mi scuso per la sparata a vuoto … ma comunque resta il fatto che tra due società di prima categoria ci possa essere dell’intesa che non crei scorciatoie ad una a discapito dell’altra… altrimenti si va a rovinare la bellezza del calcio .

  • Posted 22 Giugno 2011 16:01 0Likes
    by Giò 5

    Per Bruno Tavosanis.
    Faccio una domanda stupidissima penso…. ma se il Real non presenta la lista dei giocatori cosa può succedere?? Magari l’incontro verrebbe annullato con riinvio in data da accordarsi tra le due società? Questa domanda chiaramente risulta inutile se il Real non vuole comunque concedere questa possibilità..
    Mandi Bruno

  • Posted 22 Giugno 2011 16:10 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Sarebbe una situazione kafkiana, caro il mio stopper… 🙂 Credo però che entrambe avrebbero partita persa e quindi l’avversaria dei quarti di finale andrebbe in semifinale senza giocare.

  • Posted 22 Giugno 2011 16:40 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    Bravo Bruno. Confermo. Se entrambe non si presentano, si considerano rinunciatarie con reciproca sconfitta a tavolino e, probabilmente, ulteriori penalizzazioni e multa.

  • Posted 22 Giugno 2011 16:58 0Likes
    by Filippo

    devo fare i complimenti per il post 32 di marco nettis che ho visto giocare lo scorso anno ed è bravo!
    ma se sei coerente, stasera rifiutati di essere messo in lista (il real la deve presentare e arbitro deve attendere 15′ di ritardo la pontebbana) e con lui i suoi compagni che la pensano come lui!
    se è vero che il real non ha accettato proposte della pontebbana già da tempo allora si vergogni! non è questa sportività. le partite vanno vinte sul campo. dovesse il real vincere la coppa, sarà segnata da una grossa macchia!!!
    complimenti a edera e villa per l’accordo.
    la federazione invece consideri che di questi tempi non è il caso di chiedere permessi per una partita di pallone nei dilettanti…gli infrasettimanali si giochano in notturna e chi non ha i fari affitterà un altro campo, come chi non ha il settore giovanile (post 27) per fare la squadra deve prendere giocatori in giro.
    quanti campi del carnico non hanno i fari? 5? 10? comunque la minoranza! quante squadre nel carnico hanno le giovanili? 10? 15? comunque la minoranza…!

  • Posted 22 Giugno 2011 17:00 0Likes
    by Giò 5

    Confermo che la mia domanda a questo punto, era veramente Stupidissima….. Grazie comunque Bruno anche per il “caro”…. parola che negli ultimi anni di campionato sento molto spesso… 😉

  • Posted 22 Giugno 2011 17:15 0Likes
    by lestuzzi christian

    Per Marco Nettis (brisbi)… ciao brisbi, non voglio entrare in polemica ma il Real è solita a queste cazzate….
    Non era Coppa Carnia, ma a me è successa la stessa cosa in qualità di giocatore del Cavazzo, della Moggese, e della Folgore…..e come al solito ci sono state fantascientifiche ma “buone” motivazioni.
    Magari è una politica societaria…………

  • Posted 22 Giugno 2011 17:35 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    Solo per spirito di precisione …. l’attesa è uguale ad un tempo della gara(salvo disposizioni diverse quando si giocano più gare sullo stesso campo)

  • Posted 22 Giugno 2011 18:19 0Likes
    by Michele Buzzi

    Politica socetarie….coppa carnia e politica socetaria…questa non è politica socetaria ma mancanza di sportività…deve essere bello vincere cosi…

  • Posted 22 Giugno 2011 18:43 0Likes
    by Manuel Sgobino

    Un augurio di un pronto ritorno in campo ad uno dei centrocampisti piu forti del campionato! Grande Luca e sempre forza Pontebbana!!

  • Posted 22 Giugno 2011 18:45 0Likes
    by Marco Del Bianco

    @Marco Nettis… non me la sono presa con te perchè hai ottenuto il permesso di lavoro, ma per la “cavolata” detta che riporto… “giovani io domani prendo ore di permesso dal lavoro per andare a giocare (e ho un nuovo lavoro da meno di 1 mese) quindi se lo posso fare io nn vedo come nn lo possano fare altri…” perchè tu hai avuto permesso al lavoro allora lo devono avere tutti??
    @rokel cjargnel… evitiamo (se non conosciamo la realtà delle cose) di dire fesserie (per non usare altri francesismi)… mi spieghi la tua frase sul settore giovanile cosa c’entra??? se mancano per infortunio 7 giocatori più i 12/13 rimasti la squadra c’è quindi il tuo commento è fuori luogo.. ricordiamo comunque che negli ultimi campionati la pontebbana ha schierato fuoriquita a bizzeffe (Bruno Tavosanis e Massimo Di Centa) lo possono confermare. Noi non abbiamo il bacino che ha il real (tolmezzo ha parecchi abitanti) e non credo che il settore giovanile biancorosso sia costituito a differenza del nostro di ragazzi tutti del paese. O quelli del real sono tutti di Imponzo e Cadunea??
    Ormai sono passate le 18 avete passato il turno ma la figuraccia è stata fatta davanti a tutti i tifosi del Carnico che si saranno fatti un’idea dell’accaduto.
    Forza Pontebbana nonostante tutto e tutti.

  • Posted 22 Giugno 2011 19:16 0Likes
    by Rockel Cjargnel

    Il Real è una squadra onesta….non paragonate il Real alla Juve….ROBE DA MATTI fuarçe Udines e Real abbasso chi sparla male di calcio quando non conosce le varie realtà!!!

  • Posted 22 Giugno 2011 20:05 0Likes
    by Filippo

    @40. sul comunicato pubblicato è indicato tempo di attesa 15′ poichè giocando alle 18 – senza fari – non si può attendere 45’…vien buio!

  • Posted 22 Giugno 2011 20:08 0Likes
    by Gabriele Dg

    Ah beh se il real è una squadra onesta io non sto scrivendo questo commento…

  • Posted 22 Giugno 2011 23:36 0Likes
    by marco fabris

    è ovvio che le partite nei turni infrasettimanali andrebbero giocate alle 20 o 20 e 30, ma in questo caso se ( e dico se ) veramente il Real non ha accettato di trovare un campo disponibile rimane un pò di amarezza, perchè nel carnico sono sempre le squadre che hanno più potere a dare i segnali peggiori.

  • Posted 22 Giugno 2011 23:54 0Likes
    by lorenzo sala

    caro nettis , credo sinceramente che questa volta il real abbia esagerato. trovo assurdo il fatto che non siate riusciti a trovare una soluzione e trovo ancora più assurdo che uno sia obbligato a prendersi un permesso di una, due , tre ore per una partita di calcio . come ti hanno detto altre persone non tutti possono permetterselo..io adoro giocare a calcio ma certe cose sono più importanti e secondo me una squadra come la vostra avrebbe dovuto comportarsi in maniera diversa. mandi e a presto

  • Posted 23 Giugno 2011 00:30 0Likes
    by alessandro martini

    il discorso di marco nettis non sta in piedi anche perchè ci sono lavori e lavori. Pero’ e da dire che il real non ha nessun obbligo ne’ morale ne’ sportivo di accettare un rinvio.Purtroppo la pontebbana sta attraversando un momento sfortunato ma il real non c’entra. Altrimenti possiamo iniziare a chiedere anticipi e posticipi a seconda di quanti giocatori vanno in ferie

  • Posted 23 Giugno 2011 00:34 0Likes
    by fabio

    Non giudico e non analizzo il fatto specifico per incompetenza ma vorrei sfruttare l’episodio per una riflessione. Penso che il Carnico anno dopo anno perda sempre più di credibilità e di prestigio. Ad ogni stagione assistiamo a polemiche, a situazioni grottesche, a regolamenti che vengono interpretati ad hoc ecc..ecc.. (vedi Cedarchis_Ovarese dell’anno scorso) salvo poi venire smentiti, senza parlare dell’eccessivo agonismo (o meglio nervosismo o meglio ancora isterismo) che c’è in ogni campo a nord di Tolmezzo. Ragazzi tutti datevi una regolata perche se vent’anni fa dopo la stagione dei dilettanti in “pianura” era un vero piacere salire in montagna a passare le domeniche estive (la mattina a camminare ed arrampicare poi sui campi di gioco) adesso lo spettacolo offerto è abbastanza deprimente ( per non parlare poi del livello tecnico decisamente sottotono). I problemi sono molti, certo, ma non nascondetevi sempre e solo dietro i soliti slogan che si sentono ripetere da anni. Anche giù in pianura ci sono problematiche gravi anche se diverse ma lo spirito e la voglia di fare calcio è di gran lunga più avanti che da voi!!
    Non importa se in Carnia non si riesce a giocare a calcio come nel pordenonese o in bassa friulana ma la Voglia di fare qualcosa di importante .. quella non dovete perderla e vedrete che questo prima o poi vi sarà riconosciuto. Bando alle polemiche e al vittimismo . saluti a tutti

  • Posted 23 Giugno 2011 00:36 0Likes
    by alessandro martini

    vorrei proprio vedere se il signor Marco Nettis lavorasse in seima o in cartiera se fermerebbero una linea di produzione per due ore perche’ lui si deve giocare gli ottavi di COPPA CARNIA.

  • Posted 23 Giugno 2011 07:38 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    Giusto Filippo…avevo trascurato il particolare…..

  • Posted 23 Giugno 2011 10:10 0Likes
    by marco nettis

    @ale martini: si sapeva da 1 mese che si giocava da noi…quindi c’era tempo per organizzarsi…

    cmq vedo che “l’odio” verso il Real è proprio infinito….
    e vabbè… -.-

  • Posted 23 Giugno 2011 10:17 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Ecco quanto hanno dichiarato le due società nell’articolo a mia firma uscito oggi sul Gazzettino.

    «Siamo dispiaciuti, ma non potevamo fare altrimenti – dice il presidente della Pontebbana, Massimo Buzzi -. L’orario delle 18 è incompatibile con l’attività lavorativa dei nostri giocatori». Buzzi spiega che la sua società si era attivata subito nei confronti del Real: «Ho parlato con i dirigenti biancorossi lo scorso 2 giugno in occasione della partita di campionato, proponendo lo spostamento alle 20.30 in un altro campo, con co-partecipazione delle spese. Ma non è tutto: ci eravamo detti disponibili a spostare la partita in altra data. Si è interessato anche il presidente della Figc di Tolmezzo Zanier, ma non c’è stato nulla da fare».

    La replica del Real è affidata al segretario, Diego Mattia: «Il 25 maggio, appena conosciute data e ora della partita, sei nostri giocatori hanno provveduto a cambiare turno di lavoro. Significa che alla sera non sarebbero stati disponibili. Inoltre ci è stata proposta la soluzione Chiusaforte, con divisione a metà delle spese, che chiaramente non poteva soddisfarci. A mio giudizio la Pontebbana avrebbe dovuto attivarsi subito, senza aspettare giugno».

  • Posted 23 Giugno 2011 15:50 0Likes
    by Antimo

    Ecco, ora potete esprimere tutte le vostre considerazioni, ma non prima……. Perchè il Real doveva andare a Chiusforte e partecipare alle spese?

  • Posted 23 Giugno 2011 16:46 0Likes
    by Marco Del Bianco

    La Pontebbana di è attivata il 2 giugno invece del 25 maggio? sarebbe cambiato qualcosa mi chiedo??
    Fortunati i giocatori del Real che hanno ottenuto il permesso.. Evidentemente anche il sig. Diego Mattia non capisce che ogni situazione lavorativa è a sè stante..
    Vabbè… credo che fra ingressi e chiosco le spese sarebbero state ridotte a Chiusaforte o in altro campo dotato di illuminazione.. non credo che ora si debba questionare sulle spese per il campo.
    Comunque ora è finito tutto… Complimenti per il passaggio del turno ai biancorossi…

  • Posted 23 Giugno 2011 22:08 0Likes
    by Alessandro Copetti

    Caro Marco Del Bianco…mi dispiace apprendere del tuo grave infortunio…ma invece di far tanto la vittima a nome della tua squadra e della sportivita’ (ed in questo ti da’ man forte l’anonima/o Tiz)…perche’ non ti preoccupi anche di rettificare il tuo scorretto e fuorviante post 22 che ha scatenato tutto questo inutile putiferio…dove – consapevolmente o inconsapevolmente – hai dichiarato il falso scrivendo – quoto testualmente – “…per il resto non aggiungo commenti sul comportamento di chi ha rifiutato il posticipo della gara alle 20.30 su altro campo addirittura CON LA PONTEBBANA DISPOSTA AD ACCOLLARSI LE SPESE”……strumentalizzando cosi’ di fatto l’intera faccenda?!?!
    Ebbene, la Pontebbana – come ora tutti sappiamo – NON era affatto disposta ad accollarsi le spese ma soltanto a condividerle A META’ con il Real…e per giunta affittando un campo sulla propria porta di casa…con la squadra di Imponzo e Cadunea che avrebbe in piu’ anche dovuto farsi 60 km tra andata e ritorno…aggiungendo al danno la beffa: i biancorossi hanno fatto benissimo a non accettare…la prossima volta organizzatevi prima e meglio come hanno fatto loro!!!!
    Per quanto riguarda gli infortuni…alcune stagioni si rivelano piu’ sfortunate di altre e non e’ colpa di nessuno…ma qual’e’ – permettimi la domanda – il numero minimo indispensabile d’infortuni perche’ una squadra si possa sentire autorizzata a chiedere il posticipo di una partita…due…tre…sette?!? Se ieri avevate almeno 9 o 10 giocatori a disposizione e non vi siete presentati a Imponzo avete sbagliato voi…ma immagino che in questo caso paghi di piu’ piangersi addosso e fare le vittime a tutti i costi per gettare fango su una societa’ ed una squadra che della sportivita’ ne ha sempre fatto una bandiera…una squadra che – come tutte le squadre che vincono tanto e spesso – suscita spesso futili invidie e gelosie…il che e’ normale e fa parte del gioco dell’essere i campioni in carica da battere…non solo in Carnia…
    Quanto a sportivita’ poi – cari Marco e Tiz – io prima di trasferirmi in Inghilterra nel Carnico ci ho giocato per quasi un decennio negli anni ’90…gran parte dei quali appunto nelle fila del Real I.C.: di questi meravigliosi anni ricordo vivamente moltissime cose…ma la tanto (da voi) sbandierata sportivita’ della Pontebbana non e’ certamente tra quelle… Di voi in quegli anni ricordo invece molto bene un difensore in particolare…un giovincello dai boccoli d’oro che (con il supporto di alcuni compagni di merende…) durante un incontro a Pontebba fece uso sistematico…quasi scientifico (per tutti i 90 minuti!) degli sputi, degli insulti personali pesanti e dei colpi da dietro a palla lontana…cercando di provocare reazioni in alcuni nostri giocatori (reazioni che fortuntamente per noi non avvennero durante la gara)…trasformando di fatto il fischio finale in una vera e propria caccia all’uomo: questo purtroppo e’ l’unico ricordo rimastomi della Pontebbana di allora…quel clima intimidatorio e da bagarre…ma sono sicuro che dopo 15 anni molte cose sono cambiate anche a casa vostra…
    Auguri sinceri di pronta guarigione,
    Mandi
    Alessandro Copetti

  • Posted 23 Giugno 2011 22:24 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    @Alessandro: l’infortunato è Luca Del Bianco, non Marco Del Bianco… 😉

  • Posted 23 Giugno 2011 22:42 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    Da esterno totale: perché per il Real parla sempre il segretario e non il Presidente? La rappresentanza della società spetta, soprattutto nei momenti più spinosi, proprio a tale figura … sbaglio?

  • Posted 23 Giugno 2011 23:02 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    In realtà, Maurizio, è colpa di noi giornalisti. Nel senso che Diego Mattia dal 2002 fino a pochi mesi fa è stato il presidente, perciò ci viene naturale sentire lui, anche perché resta una figura di primissimo piano del Real

  • Posted 24 Giugno 2011 02:32 0Likes
    by Alessandro Copetti

    Grazie Bruno per la rettifica…ben per Marco allora!
    Dunque, per chiarire ribadendo o ribadire chiarendo: se Luca Del Bianco e’ lo sfortunato infortunato (a cui quindi dirotto e rinnovo i miei piu’ sinceri auguri di una tempestiva guarigione)…Marco Del Bianco in quest’occasione e’ e rimane soltanto lo sventurato malinformato o disinformato…e di conseguenza ‘malinformante’ o ‘disinformante’!
    Cheers
    Alessandro

  • Posted 24 Giugno 2011 12:17 0Likes
    by alessandro

    cmq da grande squadra che dovrebbe essere il Real sia sotto il profilo dei tesserati e poi sotto il profilo economico non vedo complicanze ne a disputare partite a qualsiasi ora del giorno o della notte ne a dividere eventuali spese!! Ora il dado è tratto e fra le due società chi ha perso di prestigio non è di sicuro la Pontebbana! Ribadisco le mie idee esposte al punto 19!

  • Posted 24 Giugno 2011 14:30 0Likes
    by georgia

    beh..anche Marco Del Bianco è un po’ infortunato…auuhhhhaahhhaahhuu.

  • Posted 24 Giugno 2011 14:30 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    caro Alessandro, da molti anni la LCFC, di cui sono stato anche segretario del settore arbitrale, tenta collaborazioni, ma poi abbiamo lasciato perdere… la FIGC vuole una posizione predominante, l’esclusione degli arbitri usciti dall’ AIA, il vincolo ecc. ecc. tutte situazioni in contrasto con l’impostazione, lo statuto e lo spirito stesso della nostra lega, quella di permettere a tutti, ma proprio a tutti, in qualunque ruolo, di fare calcio … l’idea è bella , ma a mio avviso, impraticabile per la rigidità della FIGC.

  • Posted 24 Giugno 2011 16:07 0Likes
    by Gabriele

    Non trovando il comunicato volevo chiedere in base a cosa sono stati fatti gli abbinamenti ( con entrambe le squadre aventi il campo illuminato ). Questa regola vale anche se entrambe le squadre non hanno il campo illuminato?

  • Posted 24 Giugno 2011 16:40 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Vai a pagina 18 di questo comunicato: http://www.figctolmezzo.com/comunicati/FIGC_416.pdf.
    Le prime squadre citate (le vincenti 1, 3, 5 e 7) giocano in casa i quarti.

  • Posted 24 Giugno 2011 18:18 0Likes
    by cristy

    la mia domanda sorge spontanea e spero in una risposta da chiunque…quando si decide a marzo di giocae al carnico si sanno molte cose tra queste ,che uno potrebbe farsi male , che il lavoro gli possa impedire la partita, espulsioni e anche di non piacere all’allenatore quindi non giochi come vorrebbe..domanda
    se sappiamo tutte queste cose , ma perchè tanta polemica????” e che non ho messo che la donna non è contenta che vada ogni domenica sui campi”quindi invece di puntarsi il dito pontebbana o real o chi che sia come squadra…. giuait a balon e taseit..mandi

  • Posted 24 Giugno 2011 19:08 0Likes
    by daniele kravanja

    Ma che palle… E’ andata così. Punto. Basta. Per Dio, smettetela….

  • Posted 25 Giugno 2011 12:20 0Likes
    by Giancarlo Benzo

    Caro Alessandro Copetti,
    non ti vedo da una vita ma avendo vissuto per anni entrambi a Tolmezzo un briciolo ti conosco e ho sempre avuto un’ottima opinione di te pur non avendoti di fatto frequentato.
    Cavoli, però, sei proprio fazioso!
    Ricercare un esempio vecchio di 20 anni per dar corpo alle tue motivazioni. Guardiamo a presente e futuro e non facciamo troppa retorica…
    Saluta il Palazzo reale

  • Posted 25 Giugno 2011 15:54 0Likes
    by Alessandro Copetti

    Caro Giancarlo (Benzo), la mia era soltanto una battuta provocatoria nei confronti di chi – usando pubblicamente e scorrettamente informazioni non veritiere – all’insegna della sportivita’ (auto-proclamata) ha cercato di gettare fango su un’altra (e gloriosa) societa’ ai fini di mascherare e coprire gli errori ed i limiti (nonche’ le bugie) della propria…trasformandoli in patetici vittimismi strappalacrime! Bastava raccontare la verita’ sin dall’inizio e tutto questo polverone sarebbe stato spazzato via da due gocce di pioggia…ma la verita’ in questo frangente pagava poco e non faceva comodo (oltre a non far far bella figura…) a chi avrebbe dovuto farsi carico di riportare il corretto svolgimento dei fatti…
    Chi di sportivita’ ferisce…di sportivita’ perisce…e prima di andare a sparger merda nei campi altrui e’ sempre consigliabile sistemare quella del proprio orticello…cosi’ alla fine ognuno si lava i propri panni sporchi (…di merda appunto) a casa propria!
    Quando si tratta di Real I.C. – hai ragione – sono molto fazioso…perche’ sono troppi anni (da quando la mia ex squadra ha cominciato a vincere tanto) che continuo ad assistere ad un vero e proprio tiro al bersaglio (frutto prevalentemente di futili invidie e patetiche gelosie) nei confronti di una societa’ la cui unica colpa sembra essere quella di bastare a se stessa…grazie ad un’ottima organizzazione a tutti i livelli che le permette di riscuotere frequenti e meritati successi da 20 anni!
    Saluta il Cedarchis…
    Con simpatia
    Alessandro

  • Posted 26 Giugno 2011 10:55 0Likes
    by Tiz Domenis

    Caro Copetti ti ricordo che Noi eravamo disposti a qualsiasi soluzione per quanto riguarda il campo dell’ncontro,(qualsiasi campo ci sarebbe andato bene) inclusa quella di postdatare la partita per poter permettere di giocare in campi come Arta o limitrofi a Imponzo e per riuscire a giocare alle 20.30.
    RISPOSTA: SEMPRE E COMUNQUE SIGNOR NO!
    Quindi non continuate a scrivere falsità e inesattezze.
    Le cose è bene saperle, ed io credo di saperle visto che sono il segretario.

    RIPETO:
    COMPORTAMENTO INGIUSTIFICABILE E VERGOGNOSAMENTE ANTISPORTIVO.

  • Posted 26 Giugno 2011 15:56 0Likes
    by Alessandro Copetti

    Caro Tiz Domenis, le faccio semplicemente notare che le falsita’ e le inesattezze le avete divulgate voi…nel momento in cui il vostro giocatore Marco Del Bianco ha dichiarato pubblicamente su questo sito che la Pontebbana era disposta ad accollarsi la totalita’ delle spese…il che – come ora sappiamo tutti – era per l’appunto una falsiata’ ed un’inesattezza: perche’ dunque – invece di far finta di niente continuando a svolazzare attorno all’argomento come vespe a caccia dello zuccherino – non incominciate VOI a dare il buon esempio rettificando una volta per tutte queste falsita’ e inesattezze che avete divulgato?!?
    Sono sicuro che anche a voi prima o poi si presentera’ di fronte una squadra con molti infortunati importanti…ed a quel punto mi auguro che voi – che siete piu’ sportivi degli altri – le proporrete il posticipo senza nemmeno bisogno che questa ve lo chieda…
    Buon proseguimento di campionato,
    Alessandro Copetti

  • Posted 26 Giugno 2011 20:33 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    @Per Alessandro: mi dispiace doverti correggere ancora, ma Marco Del Bianco, oltre a non essere infortunato, non è nemmeno un giocatore (e non lo è mai stato). Credo che al momento, dopo aver commentato la Pontebbana in passato su RSN e i due giornali locali, sia semplicemente un tifoso. Ciao

  • Posted 26 Giugno 2011 21:35 0Likes
    by Tiz Domenis

    Vede Alessandro, allora anche le sue dichiarazioni riguardanti il fatto che la nostra proposta era unicamente un posticipo a Chiusaforte erano false ed uso il plurale perchè qui le inesattezze sono due:
    1 Il campo da gioco poteva essere uno qualsiasi dotato di illuminazione
    2 Visto che in quella data potevano esserci difficoltà a reperire un campo, in quanto si giocava la Coppa in notturna, avevamo anche proposto di giocare una settimana dopo, o in una data qualsiasi che andasse bene ai ns. avversari.

    Francamente io non so cosa potevamo fare più di così.

  • Posted 26 Giugno 2011 22:05 0Likes
    by Marco Del Bianco

    @Copetti Alessandro. Mi par chiaro che il sottoscritto non goda della tua simpatia ma questo non è importante.. La prima persona che ha dichiarato che la pontebbana si sarebbe accollata le spese per il noleggio del campo è stato nel post 8 andrea… (giusto per correttezza). nel @ 72 hai detto “…. Marco Del Bianco ha dichiarato pubblicamente su questo sito che la Pontebbana era disposta ad accollarsi la totalita’ delle spese… la parola totalità non compare nel mia @22.. (giusto per correttezza..). poi dici “… la prossima volta organizzatevi prima e meglio come hanno fatto loro!!!!
    Per quanto riguarda gli infortuni…alcune stagioni si rivelano piu’ sfortunate di altre e non e’ colpa di nessuno…ma qual’e’ – permettimi la domanda – il numero minimo indispensabile d’infortuni perche’ una squadra si possa sentire autorizzata a chiedere il posticipo di una partita…due…tre…sette?!? Se ieri avevate almeno 9 o 10 giocatori a disposizione e non vi siete presentati a Imponzo avete sbagliato voi…ma immagino che in questo caso paghi di piu’ piangersi addosso e fare le vittime a tutti i costi per gettare fango su una societa’…” Non sapendo come stanno le cose in questo caso strumentalizzi anche tu la cosa e dici cose non veritiere.. se la pontebbana non si è presentata è perchè evidentemente non raggiungeva i 9/10 giocatori come sostieni. Poi cosa ne sai tu di come e in che tempistiche si sia organizzata la Pontebbana… Non lo sai quindi non puoi parlare… la mia spiagazione sugli infortuni sempre nel @22 non era per piangersi addosso ma semplicemente per far capire i motivi per i quali la squadra non riusciva a presentarsi tutto qui…Ribadisco poi per l’ennesima volta che ogni situazione lavorativa è a sè stante quindi non tutti possono chiedere oppure ottengono permesso facilmente….
    Comunque è andata così… amen io resto della mia opinione tu della tua com’è giusto che sia.. come detto la gente che ci legge si sarà fatta un’opinione… (vedo che il commento n.ro 39 non lo ha scritto uno strumentalizzatore antisportivo e falso pontebbano… ) mandi mandi

  • Posted 26 Giugno 2011 23:17 0Likes
    by Mattia Filippin

    strano che capiti sempre a una squadra questo tipo di fortune!

  • Posted 27 Giugno 2011 00:06 0Likes
    by Alessandro Copetti

    Gentile signor Marco Del Bianco, lei non mi sta ne’ antipatico ne’ simpatico…per il semplice motivo che non la conosco…ed il fatto che lei sia un giocatore sano o infortunato, un giornalista o un semplice tifoso – come ci tiene a precisare Bruno – mi pare ininfluente!
    Tutto questo polverone e’ nato dal fatto che l’anonimo Andrea per primo nel post n.8, lei per secondo nel post n.22, entrambi avallati dal segretario Tiz Domenis che di tante cose sembra essersi preoccupato in questa vicenda…ma mai di smentire le vostre inesattezze…avevate dichiarato che la Pontebbana era disposta ad accollarsi le spese per il noleggio del campo alternativo illuminato…il che poi e’ risultato non essere vero!!!
    Tutta sta polemica e’ nata proprio da tale falso dettaglio!!!
    C’e’ una gran bella differenza tra il dichiarare di voler farsi carico di tutte le spese (visto che il problema era soltanto ed esclusivamente vostro) ed il chiedere invece alla squadra avversaria (che avrebbe dovuto giocare in casa) di risolvervi il problema in questione accettando un posticipo…in trasferta…e per giunta – come se non bastasse – contribuendo pure al pagamento di meta’ delle spese che avrebbero dovuto essere di vostra esclusiva responsabilita’ e competenza…finendo dunque pure per doverci rimettere (il Real) di tasca propria!!!
    Riuscite a vederla o a capirla voi questa differenza??!!??
    Tra tutte le varie richieste respinte o inascoltate che dite di aver rivolto alla societa’ di Imponzo e Cadunea….avete mai provato a proporle l’alternativa che prevedeva che sareste stati VOI E SOLTANTO VOI A FARVI CARICO DI TUTTE LE SPESE??!!?? ‘NO’ mi pare di capire sia la risposta!!!
    Tutto il resto e’ masturbazione mentale…e qui mi fermo e chiudo – per quanto mi riguarda – perche’ sono sicuro che – oltre al sottoscritto – gran parte dei lettori di questo sito si siano letteralmente rotti i coglioni di continuare a leggere di questa triviale faccenda.
    Maman
    Alessandro Copetti

  • Posted 27 Giugno 2011 12:44 0Likes
    by MORENO

    mi allaccio al commento nr. 71 per confermare l’antisportività del real, come sempre.-

  • Posted 28 Giugno 2011 10:57 0Likes
    by Rockel Cjargnel

    Moreno il calcio non fa per te…. posso provare a capire che sei un tifoso della pontebbana? se è vero allora tutto è spiegato…

  • Posted 28 Giugno 2011 11:40 0Likes
    by MORENO

    Caro rockel cjargnel non sono un tifoso della pontebbana e penso che tu non sia il massimo per valutare se di calcio io capisca qualcosa però visto che sei del real posso capire (sembra che il calcio sia nata ad imponzo)

  • Posted 28 Giugno 2011 12:40 0Likes
    by marco nettis

    Bravo Moreno!!! l’ultima frase è la più giusta che ho letto in tutti i tuoi commenti!!!! (anche se hai sbagliato a scrivere) ahahahha -.-

  • Posted 28 Giugno 2011 12:52 0Likes
    by Gus

    Xè non andare a Forum!? ragazzi ormai ciò che è stato è stato punto! e se quello e se quell’altro e su e giù, e la sportività e le luci e le spese….. è stata chiesta di spostare una partita e non è stato accettato lo spostamento punto! se ogni volta che una squadra chiede di rinviare o spostare una partita e l’altra non accetta ( che sia il Real, la Pontebbana, il val fella, il rigolato l’ampezzo o qls squadra…) bisogna fare una polemica del genere! per favore siate più sereni e godetevi questo bel Campionato e coppa in santa pace a ridere e divertirsi la domenica!
    Buon Carnico a tutti!!!!!!

  • Posted 28 Giugno 2011 12:59 0Likes
    by Rockel Cjargnel

    e allora che requisiti hai per offendere una società sportiva? Tutto questo scandalo è per colpa della Pontebbana non del Real!!! (NOTA DELLA REDAZIONE: Moreno e Rockel, la chiudiamo qui, vero? Grazie)

  • Posted 29 Giugno 2011 09:04 0Likes
    by Redazione

    La Redazione ha stabilito che l’argomento Real-Pontebbana può essere considerato chiuso. Non verranno quindi pubblicati altri commenti sul tema.

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni