LA TELEFONATA: FLAVIO FRUCH (OVARESE)

Pronto, Flavio Fruch? Ovarese sotto 3-0 dopo 38′ con il “babau” Cedarchis, 3-3 alla fine con una tua doppietta. Immagino sia una partita che non dimenticherai.
«E come potrei? L’ultima in classifica che rimonta tre reti alla capolista fino a quel momento con la porta inviolata, è qualcosa di inimmaginabile. Eppure è accaduto».
Come hai vissuto la partita?
«Beh, è stata stranissima, mi sembra scontato dirlo. Nel primo tempo noi l’abbiamo vista poco, anche se siamo andati vicini all’1-1. Ma hanno giocato solo loro».
Cosa vi siete detti negli spogliatoi all’intervallo?
«L’atmosfera non era serena, ovvio, e certe cose che ci siamo detti preferisco restino confinate al nostro interno. Dico solo che mister De Antoni ci ha chiesto se il problema era lui e noi abbiamo naturalmente risposto di no».
Quale il segreto della rimonta?
«Ce ne sono due. Innanzitutto il gol in apertura di ripresa di Manuel Gonano. Ma soprattutto l’espulsione ingiusta di Rudy Coradazzi, perchè in quel momento è scattato un “clic”. Paradossalmente il fatto di giocare in 10 è stato un vantaggio. Poi a dire il vero ci ha dato una mano il portiere cedarchino Pelli, sia sul primo che sul terzo gol »
E a fine partita grande festa come se aveste vinto il campionato.
«Certo! Abbiamo compiuto un’impresa che finirà negli annali, dando contemporaneamente una bella sterzata al morale».
Con il Cedarchis avete un conto aperto, ormai.
«Già. Qui non vincono dal 2007, senza dimenticare la finale della Coppa Carnia 2010…».
L’Ovarese resta comunque ultima in classifica. Cosa non sta funzionando o, se preferisci, cosa non ha funzionato fino al 6′ della ripresa di domenica scorsa?
«Sicuramente subiamo troppe reti. Del resto essendoci molti giovani qualche peccatuccio di inesperienza bisogna metterlo in conto. E’ chiaro che al momento l’unico obiettivo è la salvezza, ma sono convinto della bontà del nostro organico».
Hai realizzato cinque rigori, uno per ogni partita disputata. Ricordando la recente finale di Champions, mica è facile segnare sempre.
«Devo ammettere che sto bene fisicamente e sono sereno. Perciò quando mi presento dal dischetto sono convinto di fare centro».
Già sette reti realizzate: punti al record personale?
«Sono a metà cammino, non avendo mai fatto meglio di 14 in una stagione. Ci proverò, anche se domenica ho giocato da centrocampista esterno e quindi meno vicino alla porta. Ma l’importante è che segni l’Ovarese, non io».

(dal Gazzettino)

7 Comments

  • Posted 29 Maggio 2012 21:32 0Likes
    by Igor Gollino

    Grande Flavio…!! Il mio più più grande in bocca al lupo all’Ovarese affinchè torni presto ad occupare le posizioni di classifica che merita ed in particolare a te Flavio perchè tu possa superare il tuo record personale. Un salutone a tutti gli amici dell’Ovarese e…speriamo di rivederci presto!!

  • Posted 29 Maggio 2012 22:59 0Likes
    by Luca

    Grande Igor!!!è ora che ti faccia vedere!!!!!ca è oro….

  • Posted 29 Maggio 2012 23:58 0Likes
    by Mauro

    Grande Frucchetti!!!Ci vediamo a Illegio!!!

  • Posted 30 Maggio 2012 08:59 0Likes
    by federico de antoni

    grande flavio! 🙂 sono molto fiero di giocare con te! 🙂

  • Posted 30 Maggio 2012 12:45 0Likes
    by Manuel Gonano

    Vorrei complimentarmi anch’io con il nostro bomber Flavione!! Per noi giovani avere compagni di squadra così è importantissimo, come dice Fede siamo orgogliosi di giocare con te. Per me personalmente sei un punto di riferimento costante da un paio d’anni… calciatore umile, corretto, sempre pronto a sfornare consigli utilissimi e sempre in maniera pacata (cosa per me fondamentale per far sì che i concetti ti entrino e ti possano far crescere) e poi….beh…un grandissimo calciatore dai piedi fatati!! Insomma…un vero ESEMPIO!! Averti avuto in questi anni come compagno di reparto è stata sicuramente una grande fortuna, ho imparato molto e voglio imparare ogni giorno di più….ancora complimenti e spero questi siano stati i primi di tanti anni insieme…

  • Posted 30 Maggio 2012 18:45 0Likes
    by Daniele Candido

    Complimenti Flavio per questo avvio di stagione e per la doppietta di domenica proprio contro il Ceda!! Semplicemente splendido, sia come giocatore ma sopratutto come persona, per le tue indubbie qualità umane e dai sani principi che hai dimostrato, se ce ne fosse stato bisogno con il post su Rudi De Infani…senza parole! Sei più che un giocatore completo, un vero atleta (lo dimostrano i tuoi trascorsi nella nazionale di salto con gli sci), dotato di buona tecnica, ma soprattutto di grande intelligenza, carattere, sempre leale e sportivo nel vero senso della parola. Puoi svolgere tranquillamente ogni ruolo ti venga richiesto (in particolare ricopriresti quello di portiere in modo eccellente!!!). Questo risultati si ottengono non a caso, ma perché sei una persona che si impegnia con spirito di sacrificio e tanto entusiasmo, e dai commenti che leggo sei un icona anche per i più giovani, da cui possono prendere esempio e ciò non può che farti onore. Spero tu raggiunga sempre nuovi ed importanti obbiettivi e record personali, nonché di squadra e per questo ti faccio un grosso: “in bocca al lupo”! Daniele Candido

  • Posted 31 Maggio 2012 16:33 0Likes
    by Giorgis Fede

    Complimenti per quello che hai fatto ad ovaro e per quello che stai facendo e farai per tutti i giovani di quel meraviglioso gruppo!
    Ovviamente estendo i complimenti a tutta la squadra e al mister per la partita di domenica.
    Salutami (se puoi) il mio bomber preferito….. Il pucher!!!

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni