LE TELEFONATA: VINCENZO RADINA (FOLGORE)

Pronto, Vincenzo Radina? Complimenti per il tuo duecentesimo gol in carriera. Parliamo solo di Carnico?
«Sì, solo in campionato, escludendo quindi coppa e la Promozione con il Tolmezzo»
Come l’hai festeggiato?
«Ho alzato la maglia della Folgore per mostrare quella celebrativa disegnata dal mio amico Daniele Francescatto, che si era sposato il giorno prima. Diciamo che entrambi ci siamo fatti un bel regalo».
Ti ricordi il primo gol?
«Certo, contro l’Ampezzo con la maglia della Velox. Era il 1998 e segnai su calcio di punizione».
Quello che sarebbe poi diventato il tuo marchio di fabbrica.
«Sin da piccolo mi era accorto di essere bravo nei tiri da fermo. Ma non è solo una dote naturale, perchè ci ho lavorato molto. A Tolmezzo prima di ogni allenamento mi esercitavo per mezz’ora».
La squadra del capoluogo carnico ha contraddistinto la fase iniziale della carriera, giusto?
«Già. Sono partito dai Giovanissimi arrivando fino alla prima squadra, dove ho giocato per due anni e mezzo. Anche in questo caso il mio primo gol con i “grandi” è arrivato su punizione».
Poi l’approdo nel Carnico.
«Innanzitutto con la Velox, la squadra del mio paese, ovvero Paularo. Poi nell’ordine Ovarese, Cedarchis, Real, Campagnola e ora Folgore».
Quasi inutile chiederti a quale maglia sei rimasto più legato.
«Con il Real ho giocato otto anni, vincendo tutto: un campionato, due coppe, due supercoppe e due classifiche marcatori, mentre in altre tre circostanza sono arrivato secondo. E’ chiaro che il biancorosso resterà per sempre nel mio cuore»
Il tuo gol più bello?
«Real-Cedarchis del 2006, una spettacolare rovesciata. Ho un ricordo nitido perché dedicai la rete a Vanessa, la mia seconda figlia, nata pochi giorni prima».
Anni fa andavi sempre in doppia cifra, ultimamente le cose sono cambiate.
«Nell’ultimo biennio mi sono spostato dietro alle punte, che ora ritengo la mia collocazione ideale. E poi, inutile nasconderlo, non sono più un ragazzino!».
Che significato ha per te il raggiungimento questo traguardo?
«Qualcuno sostiene che segno solo su punizione e sono un simulatore. Ma se viaggio alle media di 15 gol a stagione, qualcosa vorrà pur dire».
E i prossimi traguardi quali saranno?
«Sicuramente riportare la Folgore in Prima Categoria. Poi si avvicinano i 35 anni ed avevo giurato a mia moglie che a quell’età mi sarei fermato. Quindi mi resterebbe solo il campionato 2013, ma credo che sarà dura mantenere la promessa…».

(dal Gazzettino)

19 Comments

  • Posted 4 Settembre 2012 14:50 0Likes
    by luigino buttazoni

    complimenti Vincenzo, te lo meriti, sei un grande.
    Con affetto.
    Luigino

  • Posted 4 Settembre 2012 15:27 0Likes
    by GIORGIO MORO

    Complimenti per la scalata ai 200….grandissimo Vince!! 🙂

  • Posted 4 Settembre 2012 15:35 0Likes
    by Lorenzo Di Lena

    Ci vorrebbe un libro sul Vince, ma la parola GRANDE riassume la sua incredibile carriera da goleador. Degna del suo idolo Mancio. Insomma… Grande cuzine!!!

  • Posted 4 Settembre 2012 16:29 0Likes
    by Massimo Di Centa

    Grazie Vincenzo, per averci regalato gesti tecnici di spessore, gol memorabili, giocate raffinate e tutto quello che hai saputo dare al calcio lungo questi 200 (e oltre…) gol. Grazie per averci ispirato articoli, polemiche e discussioni, nel nome di un atteggaimento tecnico ed umano che non è mai banale. Continua a giocare, “Vince”, tua moglie e le tue splendide bambine possono aspettare. Del resto, hanno pur prorogato l’età per andare in pensione?… Un abbraccio.

  • Posted 4 Settembre 2012 17:26 0Likes
    by Massimo

    manca il gol di tacco…

  • Posted 4 Settembre 2012 17:28 0Likes
    by Nicola FABRIS

    Vincè Vincè !!! Se non ricordo male la prima classifica marcatori l’hai vinta proprio con l’ovarese con Presidente Toni. Non ricordo in che annata ma ricordo sicuramente la premiazione alla Fantoni e il Presidente commosso per il SUO Vincenzino. Che mangiata che ci siamo fatti!!!
    Complimentoni Vincenzo. Ti aspetto ad Ovaro per una o due birre. La prima la offri tu. E non dimenticarti di portare un po’ del tiramisu di tua mamma!

  • Posted 4 Settembre 2012 17:51 0Likes
    by Gabriele

    Complimenti Vince!!!

  • Posted 4 Settembre 2012 23:44 0Likes
    by Michele Puppis

    Complimenti Vince !
    Per me è motivo di orgoglio aver condiviso vittorie e naturalmente anche sconfitte con un campione come te.
    Per quanto riguarda l’ipotesi di smettere non pensarci neanche !!!!!

  • Posted 4 Settembre 2012 23:47 0Likes
    by Simone Fornasiere

    Ma hai fatto più gol o più tuffi in area? Grande Vince complimenti per il traguardo!!!!!!!

  • Posted 5 Settembre 2012 11:57 0Likes
    by ONO

    complimenti a Vincenzo per il traguardo raggiunto

  • Posted 5 Settembre 2012 13:01 0Likes
    by raffaello

    Innanzitutto complimenti SCRPETTONE!!
    Anche se non è conteggiato in questa speciale classifica, io invece ho ancora nitido il ricordo del tuo primo e “unico” gol nei regionali; segnasti a Fiume Veneto, sempre su punizione e lo dedicasti a me che non volevo farti battere quella punizione; mamma mia STORADINA

  • Posted 5 Settembre 2012 17:59 0Likes
    by Vince

    Ringrazio pubblicamente tutti quelli che in questo o nell’articolo “fatti della giornata” o su fb, hanno lasciato un commento relativo al raggiungimento dei 200 gol.
    Tanti veramente, mi rendono felice ed orgoglioso, di aver condiviso anni e anni con persone e compagni veramente stupendi.
    Non sono solito commentare su questo sito, visto il mio essere polemico, preferisco evitare, ma credetemi che un campionato come questo è veramente difficile da trovare, per cui mi sento di invitare tutti quelli che scrivono, a evitare polemiche e magari suggerire miglioramenti ad un qualcosa di inimitabile com’è il Carnico.
    Grazie di cuore
    Vincenzo Radina

  • Posted 5 Settembre 2012 22:39 0Likes
    by michele patatti

    grande vince complimentissimi…. proprio vero nel cuore di quei purtroppo “pochissimi” tifosi del real (quelli veri) ci sei e rimmarrai sempre.. ricordandoci le tue prodezze… noi che ci facevi piangere ogni volta che facevi muovere la rete… noi che è scientificamente studiato che vincenzo radina la prima punizione va sopra la traversa la seconda a fil di palo bè quando l’arbitro fischiava la terza io e papà romeo prendevamo gia la via del chiosco chiedendo scusa agli avversari avissandoli che ormai non c’era niente da fare che applaudire al gol.. come ad enemonzo… che ricordi 8 anni bellissimi… uno striscione alla tua prima da ex al pittoni diceva cosi “vince 117 volte mandi grazie e …….” io e papà “ci crediamo” sognamo ancora…. Grazie di cuore campione…

  • Posted 6 Settembre 2012 12:38 0Likes
    by De Antoni Paolo

    Caro VINCE , La “CASA DELLA BRUGOLA” ti sta aspettando !!! Corri, che cosa stai aspettando ??? 200 favolosi premi che ti sei strameritato !!! ranelas bulons dados….. Bravo ragazzo in campo e nella vita mandi Cinghial . Scusami, ma ricordo Nicola che alla tua prima da marcatore non avete mangiato ma solo bevuto.

  • Posted 7 Settembre 2012 13:53 0Likes
    by Giorgis Federico

    Attento de antoni!! Ti potrei anche chiedere i diritti d’autore sulla “casa della brugola”. Salutami tutti ma sopratutto il capitano e tuo figlio!!

  • Posted 7 Settembre 2012 16:34 0Likes
    by Nicola FABRIS

    @Paolo
    Non servivano i dettagli e, comunque al guidava Toni Pres.

  • Posted 7 Settembre 2012 18:08 0Likes
    by Puntel GB

    Complimenti a Vince per il suo modo di vivere il campionato Carnico ,assieme a Ono , Vidoni Daniele ed altri “vecchietti ” siete ancora la dimostrazione che ci vuole passione e tanta forza di volontà . Mi ricordo ancora il gol stupendo fatto da Vince ad Ovaro in sforbiciata al limite dell’area un gesto atletico da figurine panini… non ha potuto resistere dal complimentarmi con lui con una stretta di mano ma mi ricordo anche le tante discussioni sul terreno di gioco, tutto finito poi al termine della gara. Testa calda ma con un cuore grande così!!!

  • Posted 9 Settembre 2012 09:45 0Likes
    by GIPO

    Puntel GB ho solo una cosa da eccepire sul tuo post: tra Radina e Ono (ritengo ti riferisca ad Onorato Iob, l’highlander dell’Illegiana) ci sono almeno 10 anni di differenza.
    In considerazione di quanto sopra spero, per l’immagine del Carnico, che Radina (nemmeno 35enne…) ed altri personaggi del suo calibro continuino a giocare per ancora molto tempo; del resto oramai si gioca con buoni risultati anche in serie A fino ai quaranta.

  • Posted 13 Settembre 2012 11:41 0Likes
    by Goi Daniele

    Complimenti in ritardo a Vincenzo…..anche se sei della Folgore……200 gol non sono pochi anche se ne hai fatti 199 su punizione e 198 volte hai preso fallo su simulazione………….pensa se sapessi calciare anche con l’altro piede e se sapessi colpire di testa……….saresti a 1000 gol!?
    A parte gli scherzi……..braaf e vonde……..!
    ma se vuoi farne 201 li dovrai fare prima di Folgore-Edera….
    mandi mister goi

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni