I FATTI DELLA GIORNATA

De Luca regala il secondo posto alla Pontebbana

PRIMA CATEGORIA

Il Cavazzo deve rinviare la festa. Con il Campagnola i viola hanno giocato una gara dai due volti: aggressivi e spigliati sino al gol del vantaggio e poi quasi timorosi, soddisfatti di quel punto che matematicamente non sanciva nulla ma serviva ad avvicinare il sogno. Nel frattempo a Sutrio finiva la stagione del Cedarchis, un Cedarchis troppo discontinuo per poter sperare di superare infortuni, appagamento da vittorie e l’inevitabile logorio di molti dei suoi splendidi ed irripetibili giocatori. I Mobilieri non solo hanno vinto ma hanno firmato forse la fine di un ciclo di una squadra fantastica. Al secondo posto troviamo la Pontebbana, allora, una Pontebbana che ha vinto con molta fatica di fronte ad un Cercivento irriducibile. Cappellaro e compagni si staranno mangiando le mani ripensando a qualche punto perso in maniera banale, ma la loro resta una stagione fantastica. Se gli rimpolpano un po’ la rosa, Biasizzo, il prossimo anno, potrebbe anche pensare in grande … Detto del pareggio tra Villa e Trasaghis e del successo dell’Ovarese ad Imponzo, andiamo a dare un’occhiata alla lotta salvezza, dove la domenica è stata negativa per il Cercivento (battuto, come detto, nei minuti di recupero a Pontebba) e per il Bordano (superato a Sappada dopo una settimana travagliatissima per i fatti del match di sette giorni fa coi Mobilieri). Il Sappada, così, si regala una speranza concreta, esattamente come il Castello che vince di goleada in casa dell’Illegiana. Saranno gli ultimi 180’  a decidere chi scenderà in Seconda.

 

SECONDA CATEGORIA

Tutto come prima: la Moggese viaggia ancora in testa anche se adesso il Paluzza è ad un solo punto. E’ successo, infatti, che la squadra di Dominici si stata raggiunta nel finale ad Arta, mentre nerazzurri di Moser passavano ad Amaro. La promozione per i bianconeri, insomma, è lì a portata di mano, ma è chiaro che se fosse accompagnata dal primo posto nel girone avrebbe un valore ancora più grande. Velox e Folgore, vincendo in trasferta rispettivamente a Timau e Forni di Sotto restano pienamente in corsa e la partita del prossimo turno a Paularo (Velox – Paluzza: da brividi!) rischia di essere il crocevia della stagione. Nell’unico match senza interessi di classifica il Rapid supera l’Ancora mentre in cosa impazza la lotta per non retrocedere: chi sarà a fare compagnia al Timaucleulis? Anche se la sua classifica è ancora molto pericolosa, la domenica è stata favorevole all’Edera (unica a conquistare i tre punti), mentre Comeglians e Val Resia si sono divise la posta in palio. L’Amaro ripiomba in piena bagarre ed anche il San Pietro che sembrava quasi al sicuro dopo la sconfitta patita ad Enemonzo è tornato a tremare.

 

TERZA CATEGORIA

I pareggi di Ardita (a Malborghetto) e del Fusca a Rigolato non dirimano la questione relativa al primato nel girone. Fusca – Malborghetto e Ardita – Stella Azzurra saranno le gare di domenica prossima e se le due di testa otterranno lo stesso risultato, si andrà allo spareggio perché il regolamento vuole che ci sia una vincente di campionato. Nelle altre partite, pareggio ricco di gol tra Stella Azzurra e La Delizia, mentre il Verzegnis ottiene a Lauco l’unico successo esterno della giornata, completata dalle affermazioni casalinghe di Ravascletto (sulla Val del lago)  ed Ampezzo (sul Tarvisio).

23 Comments

  • Posted 24 Settembre 2012 07:47 0Likes
    by stefano

    ancora una volta BATTUTI da una disegnazione arbitrale RIDICOLA . un giovane ed inesperto arbitro mandato in un campo dove ci giochiamo una stagione…. risultato 7 ammoniti 2 espulsi un rigore regalato e 2gol in fuori gioco in una partita dove in 9 contro 11 eravamo riusciti a pareggiare.
    conplimenti ai giocatori della pontebbana che hanno amesso con sportivita il conportamento negativo del giovane arbitri. risultato finale;ARBITRO 3 CERCIVENTO 2 . SENZA nessuna offesa alla Pontebbana .MA NON SIAMO ANCORA MORTI, forza çurçu

  • Posted 24 Settembre 2012 08:56 0Likes
    by CRISTY

    un primo tempo non propio da leoni un pò di confusione a centro campo poi l’espulsione di ” richi ” che a parere mio ci stava solo il giallo ma va bene cosi se l’arbitro vede rosso , si vede rosso, si vede che credeva di essere in una corrida …comunque avevo chiesto la vittoria e la vittoria è arrivata …bravi ragazzi il ruggito l’anno sentito fino a sappada bene…ieri l’attacco è stato a dir poco fantastico..ma che dico fantastico di più..Squecco con tre gol e un asis ..schiratti che aspetta con pazienza che la palla arrivi e segna e fà asis..e ivan che un miracoloso gol insacca da quasi mezzo campo…bravi ragazzi
    voglio chiedere una cosa a tutti redazione compresa…domanda: se la maglia dell illegiana è verde e nera e quella del castello ‘ verde acido , perchè l’arbitro mette la muta nera??? a me personalmente ha fatto un pò di confusione con gli occhi , quando fischiava cercavo la posizione dell’arbitro e raramente l’azzeccavo subito ….grazie a chi risponde

  • Posted 24 Settembre 2012 10:19 0Likes
    by igor

    Cristy semplicemente perche l’arbitro aveva due divise una gialla identica alla vostra”verde acido” e una nera simile a quella dell’illegiana per cui ha scelto il male minore..

  • Posted 24 Settembre 2012 10:56 0Likes
    by Giuliana

    Eh già, quest’anno il Ceda non era quello che tutti noi tifosi conosciamo ma da parte mia i migliori complimenti alla società che mi ha fatto conosce il campionato carnico e che riesce ancora a farmi divertire. E adesso tuffiamoci nel campionato invernale……. Il calcio: questo amore senza fine

  • Posted 24 Settembre 2012 11:28 0Likes
    by CRISTY

    grazie della risposta igor…sarà che per la prox volta porterò gli occhiali hahahah buon fine campionato

  • Posted 24 Settembre 2012 11:42 0Likes
    by Tifoso San Pietro

    Che succede ragazzi? è da un po’ di partite che siamo andati in bambola, quali sono i problemi? Non mollate adesso che abbiamo diversi derby il prossimo anno da disputare…
    Per il post 3 di igor: solitamente in questi casi l’arbitro dovrebbe mettersi una casacca “magari quella da allenamento” per distinguersi dalle squadre….

  • Posted 24 Settembre 2012 11:53 0Likes
    by CRISTY

    è quello che ho pensato pure io tifoso del san pietro..ma siccome non ne ero sicuro ..ho chiesto a voi la cosa grazie

  • Posted 24 Settembre 2012 11:56 0Likes
    by La Marinaia

    …i due gol realizzati da Not e Timeus nel giro di pochi minuti (ormai quasi allo scadere) quando si stava soccombendo per tre reti a zero,fanno pensare che se i Marinai si fossero ‘incazzati’ prima,probabilmente a Raveo non sarebbe finita così.Mi limito a dire questo e a ringraziare comunque i ragazzi per le emozioni che ci hanno fatto ‘vivere’ negli ultimi minuti del Match. 😀
    Non sono egoista e rivolgo un pensiero al caro Simone Bonanni…visto che il Milan stà leggermente messo male,la vittoria del Rapid gli ha sicuramente risollevato il morale.Quindi,per quest anno va bene così,dai. :p
    FINO ALLA FINE,SEMPRE FORZA ANCORA!

  • Posted 24 Settembre 2012 18:29 0Likes
    by Massimo Zulian

    A.S.D. Il Castello di Gemona – E’ mancato Leonardo Copetti “Nardin” suocero del Mister Claudio, Il Presidente, la Dirigenza la Squadra porgono le più sentite Condoglianze con un forte abbraccio al Mister, alla signora Fiorenza, ai figli Anna e Andrea con Simona, ai nipoti Lorenzo, Stefania, Simone…forsit vuei quahi dun al vares dit…fuarce milan…mandi Nardin

  • Posted 24 Settembre 2012 18:43 0Likes
    by Massimo Di Centa

    La Redazione si associa al messaggio di cordoglio di Massimo Zulian.

  • Posted 24 Settembre 2012 19:11 0Likes
    by stefano

    anche il Cercivento calcio con giocatori e dirigenti porgono le condoglianze alla signora Fiorenza, al mister e parenti tutti.

  • Posted 24 Settembre 2012 20:37 0Likes
    by Raffaello

    A differenza dell’arbitro di Illegio, porto a conoscenza che un arbitro tutt’altro che all’altezza, ieri nell’incontro Savorgnano – Cassacco, ha fatto cambiare i pantaloncini ai due portieri durante l’intervallo. Questo perchè erano dello stesso colore della squadra avversaria (uno bianchi e l’altro neri, ma solo i pantaloni e non i calzini); ironicamente avevo proposto che se li scambiassero tra di loro, ma neanche questo andava bene…. Senza parole…………Comunque, che io sappia, e correggetemi se sbaglio, nei dilettanti non è obbligatorio avere calzini o pantaloncini di colore diverso dagli avvesari.

  • Posted 24 Settembre 2012 21:51 0Likes
    by luigino buttazoni

    porgo le condoglianze alla signora fiorenza, e al mister e parenti luigino buttazzoni

  • Posted 24 Settembre 2012 22:44 0Likes
    by tony

    Lasciate in pace quegli arbitri sempre maltrattarli… Finitela e portate rispetto. Non avete capito che hanno sempre ragione loro ….e anche se sbagliano nessuno è nato professore ok……….

  • Posted 25 Settembre 2012 00:18 0Likes
    by Daniele Piller A.S.D. Sappada

    Condoglianze al Mister Claudio del Castello e i parenti tutti da parte mia, di tutti i giocatori e di tutta la società.

  • Posted 25 Settembre 2012 00:47 0Likes
    by Roberto "Bob McAdoo"

    Real I.C. 2 – Ovarese 3 …Complimenti ai biancocelesti di Ovaro per l’ottima interpretazione della gara contro un “appagato” Real, fare tre gol al “Pittoni” non capita tutte le domeniche a chicchessia e con tre contropiedi ad alta velocità. Sono stato spettatore compiaciuto di un match senza esclusione di colpi e per di più con l’agonismo come ci fosse qualcosa di grosso in palio. L’episodio che vorrei segnalare ai lettori di queste pagine e’ il gesto atletico di un ragazzo che sentiremo parlare per molti anni avvenire nel Carnico, Roberto Aiello, promettente ragazzo del Real ed autore, allo scadere di un perentorio colpo di testa in elevazione che ha messo la palla alle spalle di De Infanti. Un gol che per un “non altissimo” si vedono raramente sui nostri campi, potenza e precisione da vero bomber. Bravo Roby e come per qualche altro giovane bianco rosso il futuro del Real e’ già nelle vostre mani.
    Buon Carnico a tutti ed un saluto dalla “furlania” a tutti.

  • Posted 25 Settembre 2012 08:48 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    @12: Raffaello, l’arbitro ha commesso un eccesso di zelo non previsto dal regolamento. La regola 4(equipaggiamento dei calciatori) parla a tutti i livelli esclusivamente dell’obbligo di indossare maglie di colore diverso per evitare ovvie confusioni, sia per chi gioca che per il direttore di gara.
    Per completezza, l’unica precisazione che eventuali sottomaglie o scaldamuscoli devono essere del colore predominante sulle maniche o sui pantaloncini. Spero di averti chiarito.

  • Posted 25 Settembre 2012 09:17 0Likes
    by loris di giorgio

    … come sempre il buon Maurizio ha ragione!!! La regola 4 della FIGC dice testualmente questo:
    Colori
    • le due squadre devono indossare colori che le
    distinguano una dall’altra e anche dagli ufficiali
    di gara;
    • ciascun portiere deve indossare colori che lo
    distinguano dagli altri calciatori e anche dagli
    ufficiali di gara.
    Poi però prosegue
    EQUIPAGGIAMENTO DI BASE
    Colori:
    • Se le maglie dei due portieri dovessero essere dello stesso colore e nessuno di
    loro avesse un’altra maglia, l’arbitro darà comunque inizio alla gara

    Quindi per concludere l’arbitro dell’incontro ha sbagliato!!
    SEMPRE FORZA CAVAZZO

  • Posted 25 Settembre 2012 13:01 0Likes
    by Daniele Kravanja

    E’ venuto a mancare il papà di un nostro giocatore… Presidente, dirigenti, allenatore e compagni di squadra partecipano, con commosso cordoglio, al gravissimo lutto che ha colpito la Famiglia di Carlo Alberto De Colle,,,,

  • Posted 25 Settembre 2012 15:18 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    E con quanto scritto da Daniele…un simbolico minuto di raccoglimento …per tutti quelli che soffrono la perdita di un loro caro …. se sospendissmo di postare per un’ora?

  • Posted 25 Settembre 2012 18:23 0Likes
    by Raffaello

    Grazie Maurizio, ed un saluto speciale all’amico Loris…..

  • Posted 26 Settembre 2012 18:03 0Likes
    by Daniele Kravanja

    Per amor di verità, segnalo all’amico Bruno Tavosanis che la Pontebbana ha vinto il Carnico nel 1952.
    Questa segnalazione segue la lettura, da parte mia, di un articolo apparso a sua firma sul “Gazzettino” dove si diceva (più o meno…) che l’eventuale secondo posto della Pontebbana sarebbe il miglior risultato storico.

  • Posted 26 Settembre 2012 19:18 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Hai ragione Daniele. Mi cospargo il capo di cenere. Assieme ad Alessandro! 🙂

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni