DIAMO I NUMERI

Una fase di Real - Campagnola del 2010.
Una fase di Real – Campagnola del 2010.

Vediamo i numeri di Simone Fornasiere per l’ottava giornata di campionato:

 
ILLEGIANA – MOGGESE
L’unico precedente tra Illegiana e Moggese non disputato in Prima categoria è quello della Secoda categoria del 2005 con la vittoria, per 0 a 1, della Moggese. Al termine di quella stagione entrambe le compagini furono promosse: la Moggese vincendo il campionato, l’Illegiana dopo aver battuto nello spareggio lo Stalis per 1 a 0 grazie alla rete di Onorato Iob.

13 i precedenti: Vittorie Illegiana: 6
Pareggi: 2
Vittorie Moggese: 5

MOBILIERI – CEDARCHIS
Sfida questa che è un classico della Prima categoria carnica, unico raggruppamento in cui queste due squadre si sono affrontate; e lo fanno ora, eccezion fatta per il 2004 e il 2006, ininterrottamente dal 1981. Nel 1986 e nel 1988 il Cedarchis impose il pari (1 a 1 nel primo caso e 2 a 2 nel secondo) a quel Sutrio che poi divenne campione carnico. Fecero meglio i Mobilieri nel 1998 quando, il Cedarchis poi campione, fu sconfitto a domicilio per 4 a 5 in quella che fu l’unica sconfitta casalinga della stagione.

30 i precedenti: Vittorie Cedarchis: 13
Pareggi: 7
Vittorie Mobilieri: 10

OVARESE – CAVAZZO
Anche in questo caso tutte nella massima categoria le sfide con, le prime due che si sono giocate quando il nome per definirla era “Eccellenza” ; nel 1978 fu vittoria del Cavazzo per 0 a 1, l’anno successivo vinse l’Ovarese per 3 a 1. Ovarese che ora non batte il Cavazzo dal campionato 2008 quando si impose per 1 a 0 grazie alla rete siglata da Fruch.

16 i precedenti: Vittorie Ovarese: 6
Pareggi: 7
Vittorie Cavazzo: 3

PALUZZA – VELOX
Match di alta classifica quello della Promozione girone “B” del 1977, anno in cui l’incontro si chiuse sul risultato di 1 a1; al termine di quel campionato la Velox fu promossa quale vincente del girone, mentre il Paluzza, che chiuse al secondo posto, fu promosso dopo sorteggio visto che gli spareggi con Ancora e Tarvisio si chiusero tutti sul risultato di 1 a 1. C’è anche una vittoria schiacciante della Velox in “via Mulines”, risalente alla Seconda categoria del 1998 con i paularini che vinsero con il tennistico 0 a 6.

20 i precedenti: Vittorie Paluzza: 7
Pareggi: 5
Vittorie Velox: 8

PONTEBBANA – BORDANO
Nella Prima categoria del 1991, con la Pontebbana che chiuse al terzo posto, fu il Bordano l’unica squadra capace di espugnare il Cancianini, e lo fece con il punteggio di 0 a 1; di perfetta parità il bilancio delle ultime tre sfide: 2 a 1 Pontebbana lo scorso anno in Prima categoria, 2 a 2 sempre in Prima categoria nel 2012 e vittoria del Bordano per 0 a 1 nella Terza categoria del 2008.

24 i precedenti: Vittorie Pontebbana: 10
Pareggi: 5
Vittorie Bordano: 9

REAL I.C. – CAMPAGNOLA
Due i precedenti curiosi tra il Real I.C. ed il Campagnola; il primo nel campionato 1999 di Prima categoria quando il Campagnola passò ad Imponzo per 0 a 1 in casa di quel Real che a fine stagione si laureò campione. Il secondo, sempre nella Prima categoria ma del 2007, quando il Real sconfisse per 3 a 2 quel Campagnola che poi divenne, per la seconda volta, campione carnico. E’ dell’anno prima l’ultima vittoria del Campagnola ad Imponzo quando conquistò i tre punti col risultato di 0 a 3.

18 i precedenti: Vittorie Real I.C. : 9
Pareggi: 5
Vittorie Campagnola: 4

TRASAGHIS – VILLA
Villa che non ha mai ottenuto i tre punti al “Costantini” di Trasaghis in questa sfida che si è disputata solo in Prima e Seconda categoria del carnico. La prima sfida, dell’Eccellenza del 1979 si è conclusa in parità sull’ 1 a 1, mentre lo scorso anno è stato si pareggio ma per 2 a 2 grazie alle reti messe a segno da Nimis, doppietta, per i padroni di casa e da De Prophetis e dell’ex Piu per gli ospiti.

10 i precedenti: Vittorie Trasaghis: 5
Pareggi: 5
Vittorie Villa: 0

ARDITA – CERCIVENTO
Ardita e Cercivento non si incontrano dalla Terza categoria del 2004: si impose il Cercivento, al suo ultimo anno in quella categoria, con il punteggio di 1 a 2; nel 1999, sempre per la Seconda categoria, la vittoria più larga del Cercivento che si impose 0 a 4. L’ultimo pareggio risale alla Seconda categoria di inizio secolo quando l’incontro si chiuse sullo 0 a 0.

10 i precedenti: Vittorie Ardita: 3
Pareggi: 2
Vittorie Cercivento: 5

ARTA TERME – AUDAX
L’unica vittoria dell’Audax ad Arta Terme risale al primo precedente tra queste due squadre, datato 1952, e valevole per l’allora Girone unico. Il Forni di Sotto ottenne i due punti grazie all’ 1 a 3 finale. Si è dovuto poi attendere il 1991, per il campionato di Seconda categoria, per ritrovare questa sfida, terminata in parità 2 a 2. La prima vittoria dell’Arta è stata quella del 2004 valida per la massima categoria carnica con i termali a fare bottino pieno grazie al 3 a 0 finale.

8 i precedenti: Vittorie Arta Terme: 3
Pareggi: 4
Vittorie Audax: 1

FUS.CA – IL CASTELLO
Un solo precedente in “Curiedi”: era il 01 giugno 2008 e Fus.ca e Il Castello si sfidarono per la Terza categoria pareggiando 2 a 2. Doppio vantaggio gemonese con le reti di Tonello e Baron su calcio di rigore con Gressani e Peresson a rimettere poi in parità il match.

1 il precedente: Vittorie Fus.ca: 0
Pareggi: 1
Vittorie Il Castello: 0

RAPID – AMARO
L’unico pareggio a Raveo è legato alla prima sfida, della Promozione girone “A” del 1969, che si chiuse sul risultato di 2 a 2; curioso che le ultime due sfide, entrambe valide per la Seconda categoria, si siano chiuse con lo stesso risultato numerico: 2 a 3 per l’Amaro nel 2012 e 3 a 2 per il Rapid l’anno scorso.

5 i precedenti: Vittorie Rapid: 3
Pareggi: 1
Vittorie Amaro: 1

SAPPADA – SAN PIETRO
Settimo derby veneto valido per il campionato carnico: quello che sicuramente meglio ricordano le due protagoniste, per diversi ovvi motivi, è il primo in assoluto datato 2000 e valido per la Terza categoria girone “A” quando il Sappada sconfisse il San Pietro, poi vincitore del girone, addirittura 7 a 0. L’ultimo precedente, della Seconda categoria 2012, terminò in parità 2 a 2.

6 i precedenti: Vittorie Sappada: 3
Pareggi: 1
Vittorie San Pietro: 2

VAL RESIA – ANCORA
Ancora che non ha mai fatto bottino pieno in Val Resia, sebbene non siano molti i precedenti. Il primo, l’unico disputato in Terza categoria, è del 2006 con il Val Resia che ottenne i tre punti col minimo scarto visto l’1 a 0 finale. Lo scorso anno il primo punto ottenuto dall’Ancora in virtù dell’ 1 a 1 firmato dalle reti di Cappellari e Buttolo.

4 i precedenti: Vittorie Val Resia: 4
Pareggi: 1
Vittorie Ancora: 0

EDERA – AMPEZZO
E’ la sfida regina di questa giornata visto che siamo al trentatreesimo incontro tra queste due squadre che si sfidarono per la prima volta già nel Girone “A” del 1955 con l’incontro che si chiuse sull’ 1 a 5 in favore dell’Ampezzo. Ci sono altre due sfide che si sono chiuse con punteggi rotondi: nell’Eccellenza del 1970 l’Ampezzo vinse nuovamente ad Enemonzo con il largo 1 a 6, mentre nella Prima categoria del 1984 l’Edera fece ancora meglio vincendo 8 a 1.

32 i precedenti: Vittorie Edera: 15
Pareggi: 6
Vittorie Ampezzo: 11

LAUCO – TARVISIO
Nessun pareggio tra il Lauco ed il Tarvisio che si sfidano quest’anno per il quarto anno consecutivo; lo scorso anno fu netta vittoria Lauco per 3 a 0 grazie alle reti di Gressani, Adami e Florit.

5 i precedenti: Vittorie Lauco: 3
Pareggi: 0
Vittorie Tarvisio: 1

RIGOLATO – LA DELIZIA
La Delizia che, visti i precedenti, vorrebbe giocare ogni domenica a Rigolato dato che, nei 14 precedenti solo in due occasioni non ha fatto bottino pieno: alla prima sfida assoluta del 1974, valida per la Promozione girone “A” quando finì 2 a 2 e nella Terza categoria girone “A” del 1988 quando si chiuse sul 3 a 1 per il Rigolato.

14 i precedenti: Vittorie Rigolato: 1
Pareggi: 1
Vittorie La Delizia: 12

STELLA AZZURRA – TIMAUCLEULIS
C’è anche un precedente nella massima categoria carnica tra la Stella Azzurra ed il Timaucleulis, corrispondente anche al primo in assoluto: era l’Eccellenza di quarant’anni fa e gli stellati ottennero i due punti con il finale di 3 a 0 ai danni del Timau. Nella seconda categoria del 2006 le due squadre hanno chiuso il loro campionato agli ultimi due posti della classifica con la Stella Azzurra che ha vinto per 3 a 1 lo “scontro diretto”.

10 i precedenti: Vittorie Stella Azzurra: 7
Pareggi: 0
Vittorie Timaucleulis: 3

VAL DEL LAGO – RAVASCLETTO
Nessun pareggio nelle sfide tra Val del Lago e Ravascletto giocate ad Alesso; i sei precedenti sono stati giocati, in eguale numero, tra Seconda e Terza categoria. Il primo, nel 200 valido per la cadetteria, ha visto il Ravascletto imporsi per 0 a 3, mentre lo scorso anno, per la Terza categori,a ha dato i tre punti alla Val del Lago vittoriosa per 3 a 2.

6 i precedenti: Vittorie Val del lago: 3
Pareggi: 0
Vittorie Ravascletto: 3

VERZEGNIS – MALBORGHETTO
Nella Prima categoria del 1983, anno in cui il Verzegnis si laureò poi campione carnico, i verdi del lago sconfissero il Malborghetto con il punteggio di 4 a 1; ma con lo stesso punteggio anche il Malborghetto ha poi vinto in casa del Verzegnis, in ambedue i casi per la Terza categoria negli anni 2008 e 2012, ossia le ultime due sfide tra queste squadre.

8 i precedenti: Vittorie Verzegnis: 4
Pareggi: 2
Vittorie Malborghetto: 2

1 Comment

  • Posted 13 Giugno 2013 18:40 0Likes
    by gianca

    Bella foto.
    Certo che l’ing. Urban non si intimorisce …

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni