I FATTI DELLA GIORNATA

Zampa regala al Castello la vittoria di Vlla.
Zampa regala al Castello la vittoria di Vlla.

PRIMA CATEGORIA
Probabilmente la Pontebbana non avrà mai avuto tanti tifosi come in questa giornata: un eventuale vittoria del Villa, infatti, avrebbe proiettato gli arancioni a più 5 sulle seconde, ovvero un vantaggio di certo non decisivo ma comunque importante. Il 3 a 1 maturato al termine del primo tempo sembrava l’anticamera di una sentenza ed invece in 4’ poco dopo l’ora di gioco, la Pontebbana ha raddrizzato tante cose: il risultato, un pochino la sua classifica, sicuramente il proprio morale ed il … campionato degli altri. Il Villa butta via una bella occasione ma di sicuro resterà protagonista sino alla fine. Il sabato, nel frattempo aveva detto altre cose e cioè: che il Cavazzo ha totalizzato in 10 giornate le stesse sconfitte di tutto il campionato scorso. Poi, che il Cedarchis, sbuffando e soffrendo è sempre lì a portata di primato, dopo aver vinto a Paluzza ben oltre i propri meriti effettivi. E ancora che il Real, si sta rifacendo sotto e può mangiarsi le mani per alcuni punti buttati all’inizio. Notiziona, il primo successo interno dei Mobilieri che superano il Bordano, vendicando in qualche modo l’eliminazione in Coppa. Non decolla invece l’Ovarese costretta in pieno recupero all’ennesimo 1 a 1 della stagione (la metà esatta delle partite de biancazzurri è finita così!). Infine la coda: la Velox si prende un punto in casa del Campagnola e l’evento non muta di molto i destini dei paularesi, mentre penalizza di certo la squadra gemonese. Il Trasaghis sfrutta al meglio la doppia trasferta in casa delle ultime due della classe, ottenendo 6 punti che lo rilanciano anche grazie ad uno Iacuzzi scatenato.

SECONDA CATEGORIA
L’Arta sbriga abbastanza in fretta la pratica Val Resia (3 a 0 dopo 22’) e poi si mette alla radio ad ascoltare le notizie provenienti dagli altri campi. E sono notizie positive, perche la Folgore (largamente incompleta) perde in casa col Castello, l’Ancora scivola in casa di un’Ardita che gioca un calcio più che discreto e ci mette più voglia ed il Fusca non va aldilà del pari interno col Cercivento. Conseguenza di tutto questo è che adesso alle spalle dei termali solissimi in vetta, ci sono ben 6 squadre in 5 punti. Tra queste spicca il Sappada di Da Rin, che superando un Audax rabberciato, infila la terza vittoria consecutiva, insediandosi da solo al terzo posto. La giornata sorride al Rapid (dopo i fattacci della sostituzione che hanno tenuto banco in settimana) e, come detto, all’Ardita, mentre si fa dura per San Pietro (superato proprio a Raveo) ed il Val Resia. Ha riposato l’Amaro.

TERZA CATEGORIA
Val del Lago, La Delizia ed Edera scappano al termine di partite complicate ma alla fine vinte: la capolista Val del Lago regola il Tarvisio, che esce quanto meno “rimandato” dall’esame in casa dei primi della classe. Più sciolto il successo priusino a Comeglians, mentre soltanto su rigore l’Edera piega un coriaceo Timaucleulis. Nelle altre partite, il successo esterno dell’Ampezzo in casa del Rigolato ed infine, due vittorie interne con lo stesso punteggio di 3 a 2: quella del Lauco sul Malborghetto e quella del Verzegnis sulla Stella Azzurra. Riposo per il Ravascletto.

1 Comment

  • Posted 1 Luglio 2013 11:23 0Likes
    by cristy

    Bella partita ai pini…non è che la Folgore ha giocato male..è il Castello che ha giocato bene…forse il mister claudiut ha trovato la formazione ideale…..Madile e Blanzan a parere mio i migliori , gruppo unito e ben disposto ..con poche palle alte ..Tre punti d’oro che non si discutono..Ora però non sediamoci sugli allori ..bravi ragazzi..cosi si gioca

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni