CHICCHI DI CARNICO

Andrea Brovedani alla cassa del Cedarchis.
Andrea Brovedani alla cassa del Cedarchis.

* Iniziamo con un paio di “chicchi” infrasettimanali. A Cavazzo il Paluzza soccombe per un gol di Cisotti. Che c’è di strano, il “Ciso” è uno che la butta dentro mica tanto di rado? Beh, di strano c’è che Cisotti è nipote del tecnico del Paluzza Francesco Moser, il quale farebbe carte false per averlo nel suo centrocampo. Parenti serpenti … Anche se appena finita la gara Cisotti si è avvicinato a Moser dicendo subito: “Scusa, zio!”.

* Cercivento – Rapid è stata una partita tutt’altro che tranquilla … Eppure non sono mancati gesti di fair play. Tipo quando in occasione del gol del 2-1 del Cercivento (risultato alla fine decisivo) l’arbitro ha consultato il guardalinee del Rapid per sapere se la palla, in occasione dell’azione che ha portato al gol, era uscita o meno oltre la linea laterale. Il guardalinee del Rapid, molto sportivamente, ha ammesso che la palla non era uscita, quindi l’arbitro ha convalidato ufficialmente (anche se successivamente sembrava esserci il fuorigioco di Devid Morassi). Oppure, quando Devid Morassi in occasione del rigore per il Ҫurçu” è andato dal direttore di gara a dire che il giocatore del Rapid non aveva toccato il pallone con le mani.

* Clamoroso: la Folgore fa i biglietti per la partita del Cedarchis. Roba da Ufficio Inchieste … Ecco il post e la foto pubblicate da Bruno Tavosanis su Facebook. Eh sì, quello che vedete nella foto è proprio Andrea Brovedani, n. 2 della Folgore e genero di “Solino” Chiapolino, storico cassiere del “Ceda”. Interpellato su che cosa facesse lì, Andrea ha simpaticamente e scherzosamente risposto “Monica (figlia di Chiapolino n.d.r.) è impegnata e così sono venuto a dare una mano a mio suocero! Cosa non si farebbe per la pensione del vecchio …!”.

 
* Andrea Calestani si sta rivelando un fedele e puntuale dispensatore di chicchi. L’ultima è quella che riguarda il discorso “Carnico al sabato” e l’inconciliabilità degli impegni familiari: domenica scorsa Gabriele Dassi (portiere del Cercivento) è venuto su apposta da Lignano, dove è in vacanza da ieri, per giocare contro la Folgore. E’ venuta su anche la fidanzata (Maria), sono poi tornati giù la sera stessa per continuare le vacanze…

 
* In diretta via radio (durante “A tutto Carnico”) arriva invece da Bruno Tavosanis la conferma del profondo amore verso gli animali che nutrono ad Imponzo: dopo l’invasione di un gatto dello scorso anno, ecco quella di un cane durante il match con la Moggese. Il “Pittoni”, insomma, sembra quasi l’ … arca di Noé!

 
* Il Bordano, in crisi di risultati, sale a Paluzza privo di tutto l’attacco titolare: non ci sono Tiepolo, Nimis, Zoccolan ed Infulati. Sembrerebbe una partita davvero in salita ed invece ecco l’imprevedibilità del calcio a dare una mano alla squadra di Pittoni: il primo gol è di Franceschetto, uno che sta quasi sempre disciplinatamente ed umilmente in panchina (ed il gol è un premio giustissimo). Il secondo addirittura di Chiandetti, il portiere, che con un rinvio beffa il collega Simon Concina. Altroché, se la palla è rotonda!

8 Comments

  • Posted 9 Luglio 2013 17:14 0Likes
    by cristy

    Be se parliamo di chicche allora ve ne dò una io..Marco Bertossi.. giocatore del Castello mercoledi era fuori per lavoro..” in Liguria..”quindi in teoria assente contro l’amaro..io mi stupisco nel vederlo in campo..come molti di noi..Bertosssi uno che a vederlo non gli daresti un franc…ahahha ma a conoscerlo è tutt’altra cosa..BERTO sei un grande

  • Posted 9 Luglio 2013 21:35 0Likes
    by michele puntel

    caro andrea calestani io dico chapeaux a gabriele che ha interrotto le ferie ma anche alla società che ha mandato un autista a recuperarlo e a riportarlo verso le sue meritate vacanze

  • Posted 9 Luglio 2013 21:39 0Likes
    by lorisrassati

    e dov’è la chicca?

  • Posted 10 Luglio 2013 08:32 0Likes
    by Sergio

    Scusate, devo proprio dar ragione a Loris Rassati: dove sta la chicca? un giocatore che torna su da Lignano per giocare una partita del carnico è un fatto ormai frequente… soprattutto per giocatori “indispensabili” (in questo caso un portiere titolare). Vabbè…

  • Posted 10 Luglio 2013 15:05 0Likes
    by Massimo Di Centa

    Aldilà del fatto che non è una chicca, ma un chicco… Ci piace sottolineare gesti di attaccamento alla propria squadra. Tutto qua.

  • Posted 10 Luglio 2013 16:59 0Likes
    by cristy

    ben detto Massimo.. siam tutti bravi nel dire ho scelto quella data perchè..cosi ecc ecc ..ma tornare su dalle ferie ..che tutto l’anno desideriamo fare ..e sempre meno si fanno ..anche solo un giorno prima per giocare..mi fà portare rispetto al giocatore..invece di bla bkla bla in campo

  • Posted 10 Luglio 2013 17:23 0Likes
    by Michele

    Sono d accordo con Loris, dove sta il chicco??Sono cose “normali” per chi ha veramente passione a prescindere dalle capacità tecniche.

  • Posted 11 Luglio 2013 17:04 0Likes
    by sappadino

    allora che siano di sempio anche Daniele Piller e Riccardo Puntil che per giocare con la squadra della madre patria Sappada tornano su ogni WE da Udine e che quest’anno hanno rispettivamente subito una microfattura alla mano alla prima giornata Daniele ( gioca in porta ) e sospetta lesione del crociato per Riccardo pochi giorni fà, della serie hanno proprio dato il sangue per la squadra poretti 🙁

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni