DIAMO I NUMERI

Al "Cancianini" di Pontebba sarà si scena la Moggese.
Al “Cancianini” di Pontebba sarà si scena la Moggese.

La giornata numero 21 presentata dal “numerologo” Simone Fornasiere.

ILLEGIANA – VILLA (andata 2 – 9 Lancerotto, Lancerotto, De Prophetis, Lancerotto, Ado Agostinis, De Prophetis, Alessandro Agostinis, Veritti, Carnir, Maldera, Piu)
Il primo precedente assoluto, giocato per la Promozione “B” del 1978, vide l’Illegiana battere 1 a 0 quel Villa che, a fine stagione, fu promosso in Eccellenza dato che si classificò al primo posto. Villa che, ora, non vince a Illegio dalla Prima categoria del 2007 quando conquistò i tre punti grazie allo 0 a 1 firmato da Verona.

11 i precedenti: Vittorie Illegiana: 5
Pareggi: 3
Vittorie Villa: 3

MOBILIERI – CAVAZZO (1 – 2 Montina, Cisotti, De Luisa)
Segno “x” che a Sutrio, ospite il Cavazzo, manca dalla Prima categoria del 2002 quando l’incontro si chiuse sull’1 a 1; lo scorso anno il Cavazzo ottenne la vittoria, 1 a 3, spezzando una serie di tre vittorie consecutive dei Mobilieri, ottenute nei tre anni precedenti: 2 a 0 nel 2009, 1 a 0 nel 2010 e 6 a 3 nel 2011.

28 i precedenti: Vittorie Mobilieri: 11
Pareggi: 8
Vittorie Cavazzo: 9

OVARESE – BORDANO (Infulati, Gonano, Fruch, Zoccolan)
Ovarese e Bordano si sono sfidate per tredici, consecutive, volte nella massima categoria del campionato carnico dal 1982 al 1994; si è iniziato con una vittoria, 4 a 2, per l’Ovarese e si è chiuso con una vittoria, 2 a 3, per il Bordano. Vittoria questa che è anche l’ultima ottenuta dalle furie rosse in Spin. Da quella volta quattro incontri e quattro vittorie per l’Ovarese, di cui l’ultima lo scorso anno per 3 a 1.

17 i precedenti: Vittorie Ovarese: 8
Pareggi: 6
Vittorie Bordano: 3

PALUZZA – CAMPAGNOLA (1 – 1 Marini, Matteo Zammarchi)
Paluzza che tra le mura amiche ha sconfitto solo una volta il Campagnola, nella Seconda categoria del 1989 quando vinse con il risultato di 2 a 0, in un campionato che vide poi il Paluzza promosso e il Campagnola retrocesso. In due occasioni Paluzza – Campagnola è stata la gara che ha chiuso il campionato: nella Prima categoria del 2003 con il Campagnola già sicuro del titolo a vincere 1 a 3, e nella Prima categoria del 2005 con vittoria 0 a 1 dei gemonesi.

8 i precedenti: Vittorie Paluzza: 1
Pareggi: 2
Vittorie Campagnola: 5

PONTEBBANA – MOGGESE (3 – 2 Not, Del Bianco, Cappellaro, Romanin, Gollino)
Curioso il fatto che questa gara, nella Prima divisione del 1958, si giocò solo a Pontebba, con la Moggese che vinse per 1 a 2; la gara di ritorno, difatti, non si disputò in quanto, ad agosto, la Pontebbana decise di ritirarsi dal campionato non disputando, quindi, le restanti gare in programma.

29 i precedenti: Vittorie Pontebbana: 8
Pareggi: 9
Vittorie Moggese: 12

REAL I.C. – CEDARCHIS (1 – 0 Radina)
Nonostante la prima sfida si sia disputata nella Promozione “B” del 1975, terminata in parità 1 a 1, il Real ha dovuto attendere la Prima categoria del 1999 per ottenere la prima vittoria casalinga sul Cedarchis grazie all’1 a 0 finale. Curioso il fatto di come nella Prima categoria del 1994, 1995 e 1996 (nel primo e nell’ultimo caso poi si laureò campione il Cedarchis, in quello centrale il Real I.C.) al Maracanà si chiuse sempre sullo 0 a 0.

24 i precedenti: Vittorie Real I.C. : 5
Pareggi: 8
Vittorie Cedarchis: 11

TRASAGHIS – VELOX (4 – 1 Maion, Iacuzzi, Iacuzzi, Stocco, Iacuzzi)
Nell’Eccellenza del 1978, la Velox che poi si laureò per la prima volta campione carnica, non andò oltre il 2 a 2 in quel di Trasaghis. Fu pareggio anche l’anno successivo, 0 a 0, in una sfida tra due squadre invischiate nella lotta per non retrocedere. Cosa che, a fine stagione, riuscì ad entrambe, che chiusero rispettivamente uno e due punti sopra il Cavazzo terz’ultimo che salutò la categoria.

10 i precedenti: Vittorie Trasaghis: 3
Pareggi: 4
Vittorie Velox: 3

ARDITA – AUDAX (2 – 2 Colmano, Della Pietra, Lorenzo Sala, Silverio)
Il precedente che meglio ricordano a Forni Avoltri, ma probabilmente anche a Forni di Sotto, è quello relativo alla Terza categoria girone “A” quando l’Ardita ottenne la vittoria con un netto 10 a 1 finale. Qualche anno prima, nella Promozione “A” del 1974, poco meno aveva fatto invece l’Audax, che aveva ottenuto i due punti grazie all’1 a 7 finale. Nella Terza categoria girone “A” del 1986 ancora tante reti ma risultato comunque in bilico dato che l’Audax vinse per 4 a 5.

22 i precedenti: Vittorie Ardita: 11
Pareggi: 4
Vittorie Audax: 7

ARTA TERME – ANCORA (1 – 3 Cappellari, Agostinis, Giarle, D’Agaro)
La stagione 1985, Seconda categoria, non fu certo ricca di risultati per l’Ancora che chiuse all’ultimo posto ottenendo un solo pareggio esterno: lo 0 a 0 di Arta Terme. Il precedente successivo, ancora per la cadetteria, fu vera e proprio sfida al vertice con l’Arta che vinse per 1 a 0; a fine campionato le due squadre furono entrambe promosse con l’Ancora che chiuse al primo posto e l’Arta al secondo un punto sopra l’Amaro che rimase quindi in Seconda.

11 i precedenti: Vittorie Arta Terme: 4
Pareggi: 4
Vittorie Ancora: 3

FOLGORE – AMARO (7 – 0 Sandri, Adami, Adami, Adami, Martarello, Adami, Crea)
Folgore che ha dovuto attendere il nono precedente, nella Seconda categoria del 1995, per conquistare la prima vittoria casalinga ai danni dell’Amaro con il 3 a 2 finale. Nella Prima categoria del 1992 fu sfida tra cenerentole, terminata in parità 1 a 1, con a fine stagione le due squadre accomunate dalla retrocessione in virtù del rispettivo penultimo e ultimo posto in classifica.

15 i precedenti: Vittorie Folgore: 3
Pareggi: 5
Vittorie Amaro: 7

FUS.CA – SAN PIETRO (4 – 2 Paschini, Cescutti, Collavino, Vuerli, Paschini, De Mario)
Due soli i precedenti, entrambi per la Seconda categoria, in Curiedi tra il Fus.ca e il San Pietro ed entrambi appannaggio dei padroni di casa: 1 a 0 nel 2004 e 4 a3 nel 2006 che non bastò al Fus.ca per evitare la retrocessione e frenò la corsa verso la Prima categoria del San Pietro che dovette rimandarla all’anno successivo.

2 i precedenti: Vittorie Fus.ca: 2
Pareggi: 0
Vittorie San Pietro: 0

RAPID – IL CASTELLO (0 – 3 a tavolino)
Nessun pareggio nei tre precedenti, tutti di Seconda categoria, giocati a Raveo quando di scena c’era Il Castello; due le vittorie per i gemonesi, l’1 a 3 del 2009 e lo 0 a 2 del 2011, una per il Rapid grazie al 2 a 0 datato 2010.

3 i precedenti: Vittorie Rapid: 1
Pareggi: 0
Vittorie Il Castello: 2

SAPPADA – CERCIVENTO (1 – 0 Luca Piller Cottrer)
Curioso il fatto che Sappada e Cercivento, al primo e all’ultimo precedente, siano state accomunate dalla comune retrocessione alla categoria inferiore; nella Seconda categoria del 1980, con lo scontro diretto terminato 2 a 1, a fine stagione chiusero rispettivamente al terz’ultimo e ultimo posto mentre lo scorso anno, nella Prima categoria, fu vittoria 1 a 2 Cercivento ma penultimo e ultimo posto condannarono alla retrocessione.

18 i precedenti: Vittorie Sappada: 9
Pareggi: 5
Vittorie Cercivento: 4

COMEGLIANS – RAVASCLETTO (0 – 1 Marsilio)
Solo due pareggi nonostante i 25 precedenti giocati tra Comeglians e Ravascletto: 2 a 2 nella Terza categoria girone “A” del 1983 e medesimo risultato e categoria nel 1988. Sfida questa che ora manca dalla Seconda categoria del 2008 con la vittoria esterna del Ravascletto per 1 a 3 grazie alle reti di Erik De Infanti, Tacus e De Crignis per gli ospiti e l’autorete di Ennio De Crignis per il Comeglians.

25 i precedenti: Vittorie Comeglians: 7
Pareggi: 2
Vittorie Ravascletto: 16

EDERA – MALBORGHETTO (3 – 2 Rupil, Larese, Gitschthaler, Moro, autorete Tonin Corte)
E’ il primo precedente assoluto che si gioca in Terza categoria tra queste due squadre; doppio 4 a 1 in favore dell’Edera nei due consecutivi precedenti di Prima categoria del 2003 e 2004; ricco di reti anche l’ultimo precedente giocato, della Seconda categoria del 2009, con il Malborghetto a ottenere, all’ultima giornata, la vittoria per 5 a 6 che non le bastò comunque per evitare la retrocessione.

10 i precedenti: Vittorie Edera: 3
Pareggi: 3
Vittorie Malborghetto: 4

LAUCO – AMPEZZO (2 – 1 Gressani, Lenna, Gressani)
Sono terminate tutte 2 a 1 per il Lauco le prime tre sfide giocate contro l’Ampezzo, nella Terza categoria girone “A” del 1988 e del 1989 e nella Seconda categoria del 1990. Una vittoria per parte con il minimo scarto ma con tante reti segnate: 4 a 3 per il Lauco nella Prima categoria del 2000 e 4 a 5 per l’Ampezzo nella Seconda categoria del 2003.

13 i precedenti: Vittorie Lauco: 8
Pareggi: 2
Vittorie Ampezzo: 3

RIGOLATO – TARVISIO (0 – 4 Matiz, Matiz, Marcocig, Trilli)
Un solo pareggio, al primo precedente, tra il Rigolato e il Tarvisio, giocato nella Seconda categoria del 2004 e terminato 1 a 1; una sola vittoria esterna per il Tarvisio, nella Terza categoria del 2010, ottenuta per 1 a 3. Negli ultimi due anni, per la Terza categoria, vittoria 4 a 1 per il Rigolato nel 2012 e 3 a 1 nel 2011.

6 i precedenti: Vittorie Rigolato: 6
Pareggi: 1
Vittorie Tarvisio: 1

VAL DEL LAGO – LA DELIZIA (2 – 0 Clapiz, Swai)
Mai pareggio ad Alesso tra la Val del Lago e La Delizia con bilancio nettamente a favore dei priussini, nonostante non siano molti i precedenti. La Val del Lago, infatti, ha ottenuto solamente due vittorie: nella Seconda categoria del 1995, al primo precedente assoluto per 3 a 1, e nella stessa categoria del 2007 per 1 a 0.

7 i precedenti: Vittorie Val del Lago: 2
Pareggi: 0
Vittorie La Delizia: 5

VERZEGNIS – TIMAUCLEULIS (2 – 1 Meneano, Celaia, Urban)
Nell’ultimo precedente, valido per la Seconda categoria del 2011, uno dei due pareggi con la gara terminata 1 a 1. L’altro , invece, al primo precedente assoluto, della Promozione “B” del 1974, con il risultato di 2 a 2. C’è anche un precedente dal risultato anomalo tra Verzegnis e Timaucleulis, giocato nella Terza categoria del 2009 e chiusosi con il punteggio di 8 a 3 in favore dei locali.

8 i precedenti: Vittorie Verzegnis: 4
Pareggi: 2
Vittorie Timaucleulis: 2

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni