I FATTI DELLA GIORNATA

Cappellaro condanna il Fusca
Cappellaro condanna il Fusca

PRIMA CATEGORIA
La 15.a vittoria del Cedarchis assomiglia ad una delle tante ottenute dai giallorossi: gli avversari giocano bene, creano qualche difficoltà, meriterebbero addirittura il vantaggio, poi, al primo minimo errore vengono puniti. Il killer di turno, stavolta ha le sembianze di Stefano Moro, abile a sfruttare due svarioni degli ovarsesi. Alle spalle (… ma sempre lontano 11 punti) del “Ceda” è rimasto il Cavazzo che passa in “Curiedi”, infliggendo al Fusca il terzo ko consecutivo. Chiaro che, a questo punto, tutti gli occhi sono puntati sulla lotta per la salvezza, ma anche qui la situazione che va delineandosi è abbastanza indirizzata, perché Moggese e Trasaghis sono lontane 8 punti dal quart’ultimo posto, mentre la Pontebbana è a 6. Ma già il turno infrasettimanale di mercoledì 3 potrebbe chiarire ancora di più le cose: lo scontro Arta – Pontebbana potrebbe essere decisivo. In coda fa un punto (importante) il Paluzza che impone il nulla di fatto alla Moggese, mentre è da segnalare il ritorno alla vittoria del Bordano che passando in casa della Folgore chiude un periodo nerissimo (la vittoria mancava ai biancorossi dal 6 luglio!). Sonante vittoria dei Mobilieri contro il Trasaghis con gol di commiato di Vidali che da domani raggiungerà il Tolmezzo.

SECONDA CATEGORIA
Nella cadetteria, la giornata sorride all’Edera: la squadra di Peirano, infatti, supera il Val Resia ed approfitta del rallentamento che ha riguardato tutte le altre al vertice: il Campagnola è stato fermato sul pari a Sappda, così come la Velox a Raveo, mentre addirittura peggio ha fatto l’Audax, superata dall’Ancora, che con questo successo ha dato una mossa importante alla sua classifica in chiave salvezza. Nella lotta per non retrocedere punti importanti per l’Illegiana (3 a 0 al Cercivento, sempre più ultimo). Da segnalare, nel turno di riposo della Val del Lago, il successo di misura del Castello su La Delizia.

TERZA CATEGORIA
Ormai il discorso per i primi tre posti è un affare tra Verzegnis (successo in trasferta a Lauco) Amaro (vittorioso sul Timaucleulis) e San Pietro (vittoria di misura a Rigolato).Nelle altre partite successi per Ravascletto (in rimonta sull’Ampezzo), Stella Azzurra (facile sull’Ardita) e Comeglians (corsaro a Tarvisio).

1 Comment

  • Posted 2 Settembre 2014 02:08 0Likes
    by Luigi Riolino

    Un forte abbraccio ai sutriesi che se la spassano a Ravascletto…

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni