I FATTI DELLA GIORNATA

Josef Gloder ed Ermano in Mobileiri - Ovarese (foto A. Cella)
Josef Gloder ed Ermano in Mobileiri – Ovarese (foto A. Cella)

PRIMA CATEGORIA
Il Cavazzo vince anche quando … non gioca! Il turno di riposo dei viola non lascia tracce, infatti, visto che la Folgore (l’inseguitrice più immediata) le busca sonoramente in casa dal Campagnola (una delle squadre più in forma del momento) e così il vantaggio del Cavazzo rimane a 4 punti, alla vigilia dello scontro diretto. Se Burba e compagni domenica prossima batteranno i biancorossi di Invillino, il titolo sarà praticamente assegnato ai primi di agosto. Il Villa, intanto, con la vittoria di Bordano si è portata ad un solo punto dai cugini della Folgore: ha faticato più del previsto, però, la compagine arancione per venire a capo di un Bordano che sta cercando di onorare il proprio impegno domenica dopo domenica a dispetto di una retrocessione praticamene certa. Il Real, invece, butta via una grande occasione: in vantaggio di due reti gli uomini di Ortobelli si fanno rimontare dal Fusca, che proprio nel finale evita, così, il terzo ko consecutivo. Il derby delle terme dura un tempo: 3 reti nei primi 45’ consentono al Cedarchis di amministrarsi nella ripresa, nella quale l’Arta (stanca per le fatiche di Coppa) riesce solo a siglare il gol della bandiera. Nella parte bassa della classifica, sempre più critica la situazione dei Mobilieri che perdono in casa con l’ Ovarese. Comincia bene, quindi, l’avventura di Idalio Fruch sulla panchina biancazzurra, dove ha rilevato Carlo Rugo. Finisce in parità la sfida di Enemonzo, dove Edera e Paluzza si accontentano di muovere la classifica.

SECONDA CATEGORIA
Val del Lago, Verzegnis e Castello aumentano il distacco. La squadra di Alesso regola l’Audax con un gol per tempo, mentre il Verzegnis sbriga la pratica Pontebbana nei primi 45’. Il Castello invece spazza via l’Amaro, sfogandosi per la delusione dell’eliminazione nella semifinale di Coppa. Detto del pareggio tra Velox e Trasghis diamo un’occhiata alla zona bassa della classifica: la Moggese non ha problemi con il Sappada, mentre si complicano le cose in casa Rapid. La sconfitta interna con La Delizia precipita i viola sempre più in basso. Ha riposato la Pontebbana.

TERZA CATEGORIA
Il Tarvisio, dopo la facile vittoria in casa di un Ravascletto decimato da infortuni e squalifiche, vola a + 11 sulla quarta: se non è una sentenza poco ci manca … Per la lotta agli altri due posti – promozione, da segnalare le vittorie di Nuova Osoppo (in casa del’Ancora) e San Pietro ad Ampezzo). Nella domenica di riposo dell’Ardita, vittorie anche del Cercivento sul Lauco, della Viola sul Timaucleulis e dell’Illegiana a Comeglians. Complimenti al Rigolato che conquista il suo primo punto andando a stoppare la Stella Azzurra a Gemona.

23 Comments

  • Posted 2 Agosto 2015 23:28 0Likes
    by Monica

    GRANDE RIGOLATO!!!!! se lo meritano.. a quanto pare la squalifica di Vergazzini è stata digerita………. bravi e basta!

  • Posted 3 Agosto 2015 12:19 0Likes
    by Daniele

    Il gol di 2 giornate fa della Velox contro La delizia è di Stefano Reputin, non Fabio.

  • Posted 3 Agosto 2015 12:34 0Likes
    by max

    Poi arrivano le espulsioni di anni o mesi….
    A Comeglians si è consumato ieri l ennesimo esempio di incompetenza e/o inadeguatezza arbitrale.
    Complimenti all’ ALLENTORE del Comeglians e ai giocatori per aver dimostrato grande rispetto e “self control” per le decisioni quantomeno discutibili dell’arbitro.
    Oltre ad aver fornito una grandissima prestazione sul campo.
    Complimenti!!!!

  • Posted 3 Agosto 2015 15:39 0Likes
    by Fausto Scarsini

    bravo max. Devi seminare zigzania anche questa settimana??

  • Posted 3 Agosto 2015 17:52 0Likes
    by gianca

    Complimenti sinceri ai giocatori del Fusca che, pur essendo rimasti in dieci e mancavano solo dieci minuti alla fine, han saputo recuperare due goal al Real e così pareggiare una partita che si poteva considerare ormai chiusa. Complimenti anche ai tifosi del Fusca che, pur se qualche volta molto sopra le righe, han continuato a sostenere i loro giocatori che non avevan mai dato l’impressione fino all’80° di poter fare la partita.
    Un grande applauso a Fabio Cacitti che ha giocato col cuore, non risparmiandosi mai.
    Un grazie a Stefano Vidoni per lo spettacolare secondo goal.
    Lo spettacolo offerto dalla partita ha valso ampiamente il biglietto pagato.

  • Posted 3 Agosto 2015 18:10 0Likes
    by Massimo Di Centa

    In che senso, Fausto?

  • Posted 3 Agosto 2015 19:16 0Likes
    by Fulcro Valtellini

    Ora che è arrivato il primo punto, per il Rigolato da qui alla fine sarà una serie ininterrotta di vittorie.
    Giaguari!

  • Posted 3 Agosto 2015 20:39 0Likes
    by max

    Nessuna ” zigzania”.
    È la semplice e pura realtà dei fatti caro Fausto.
    Poi ho sottolineato soprattutto il comportanento esemplare di giocatori ed ALLENATORE del Comeglians!
    Tutto qui.

  • Posted 3 Agosto 2015 20:40 0Likes
    by Loris Missana

    Ieri, a Raveo, qualcuno è scappato in macchina subito dopo l’inizio del secondo tempo per non pagare euro 4,00 (quattro/00) di biglietto che dovrebbero servire a mantenere vive le società carniche…

  • Posted 4 Agosto 2015 01:35 0Likes
    by Tifoso Illegiana

    Il primo gol dell’illegiana è stato realizzato da Iob Matteo e non a seguito di un’autogol, come riportato incorrettamente dal tabellone marcatori..

  • Posted 4 Agosto 2015 03:22 0Likes
    by Marco

    Buongiorno a tutti!
    Per cercare di calmare gli animi e finalmente porre fine alle numerose polemiche che riguardano gli arbitri, suggerirei (ormai però con l’inizio della prossima stagione) di organizzare settimanalmente un incontro tra 2 squadre del Campionato Carnico e gli arbitri (o con un rappresentante di essi) che permetta ai direttori di gara di “abbattere” la barriera che li divide dai calciatori e al contempo di consentire ai giocatori di cercare di capire le dinamiche che portano talvolta i direttori di gara a prendere certe decisioni (potrebbe inoltre essere utile permettere agli arbitri di “rispolverare” ai giocatori certe regole che, a mio parere, molti ancora non hanno ben chiare).
    Infine una provocazione: come già accade per la LCFC (Lega Calcio Friuli Collinare), secondo voi potrebbe essere utile la possibilità di stilare una classifica degli arbitri (come accade già per i capocannonieri e per i portieri)?
    Mi spiego meglio: si potrebbe designare un “rappresentante” per ogni società che, 2 o 3 giorni dopo il termine della partita (per permettere di ragionare a mente fredda), dia un giudizio su una scala che va dall’1 al 3 (dove 1 rappresenta il voto più basso mentre il 3 il voto più alto) sull’operato dell’arbitro designato. A fine campionato sarebbe carino poter premiare, in concomitanza con il miglior bomber e con il miglior portiere, pure il migliore arbitro della stagione.
    Buon campionato a tutti!

  • Posted 5 Agosto 2015 14:25 0Likes
    by Loris Missana

    Qualcuno ha visto e/o sentito Mister X??!!

  • Posted 5 Agosto 2015 15:57 0Likes
    by Ferruccio

    …e pensare che la persona che ha alzato i tacchi a Raveo, quando ha visto nelle sue vicinanze la cassa, era niente meno che l’ex presidente della FIGC Tolmezzina, nonchè ex presidente della COOPCA. Gesto sublime, notato da tutti. Caro Giacomo, potevi rimanere al tuo posto, avrei pagato io il tuo biglietto! Alla prossima!

  • Posted 5 Agosto 2015 23:27 0Likes
    by Flavio Cescutti

    E due…

  • Posted 6 Agosto 2015 08:23 0Likes
    by Mister X

    Mister X si era semplicemente limitato a prendere atto, con serena e pacata soddisfazione, dell’epilogo della vicenda e riteneva quindi di non aver più nulla da aggiungere in merito. Se poi l’intento della domanda era in qualche modo quello di rinfocolare una polemica (ormai superata dai fatti), la domanda stessa dovrebbe essere forse riformulata ed indirizzata a quanti hanno, in vario modo, difeso il tecnico esonerato.

  • Posted 6 Agosto 2015 10:47 0Likes
    by Fausto Scarsini

    Il sig. Cortiula con l’aria che tira va a vedere una partita senza paura di essere linciato? Che sprezzo del pericolo, lui si che non ha proprio nulla da nascondere! Visto che è un cavaliere della repubblica italiana dovremmo tutti prendere esempio da lui…NO GRAZIE!

  • Posted 7 Agosto 2015 09:47 0Likes
    by Nicola Fabris

    Mister X: ribadisco il concetto che ti puoi VERGOGNARE perchè dall’interno esprimi delle valutazioni all’esterno invece di manifestarti (e francamente non capisco con quale faccia ti fai vedere nell’ambiente Ovarese). Detto questo il Sig. Carlo Rugo non ha certo bisogno che qualcuno lo difenda. Se pensi che esonerando il mister si siano risolti tutti gli, eventuali, problemi non tanto della squadra ma dell’Associazione…. beh… credo che ti sbagli di grosso. Opinione personale la mia.. sia ben chiaro. In 45 anni di storia dell’Ovarese questa è la seconda volta che viene esonerato il mister… a buon intenditor poche parole.
    Buon lavoro a Idalio e ai giocatori tutti.

  • Posted 7 Agosto 2015 13:22 0Likes
    by Loris Missana

    Per Nicola Fabris:
    vecchio adagio carnico che ben si adatta a Mister X: “Al’è inutil cirii di insegnaa al mus: tu pierdis timp e tu infastidis la bestie!”
    Ce ditu?
    🙂

  • Posted 8 Agosto 2015 00:16 0Likes
    by Nicola Fabris

    Giusto Loris! 😉

  • Posted 8 Agosto 2015 07:56 0Likes
    by Ferruccio

    Io, quelli che usano pseudonomi e nikname, come volete chiamarli, proprio non li capisco! Qui, o si ha le palle per essere responsabili di quello che si scrive, o si rinuncia! I commenti degli anonimi valgono meno di zero ed io proporrei ai responsabili della gestione di questa pagina di non pubblicare nessun scritto di persone che non si fanno riconoscere.

  • Posted 8 Agosto 2015 09:25 0Likes
    by Massimo Di Centa

    Argomento dibattuto piu’ volte Ferruccio. L’anonimato sui blog fa parte della cultura dei ‘leoni da tastiera” quelli che poi quando li incontri diventano agnellini. Lasciamo anche a questi fenomeni il loro momento di fama. Finta.

  • Posted 8 Agosto 2015 09:28 0Likes
    by Alex

    Parole giusto Ferruccio!!! Leggiamo il contenuto, non lasciamoci prendere da falsi moralismi.
    Certo, può anche essere una scelta, ma spesso dietro un nome non si si nasconde un anonimo fine a se stesso. Comunque, Ferruccio chi?

  • Posted 8 Agosto 2015 15:43 0Likes
    by Ferruccio Antonipieri

    Alex: se leggi attentamente qualche mio intervento (anche qui sopra), noterai che ho parlato di Raveo (Raveo=Rapid) e a Raveo di Ferruccio c’è solo il sottoscritto. Facile rintracciarmi, non credi? Comunque per coerenza ho aggiunto il cognome, il che, sicuramente, per te non dice ancora niente ma se vuoi posso allegare la carta d’identità, passaporto, tessera sanitaria, codice fiscale e quant’altro ti serva per identificarmi. A proposito Alex chi?

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni