LA PONTEBBANA CAMPIONE JUNIORES

La festa della Pontebbana
La festa della Pontebbana

PONTEBBANA – REAL I. C. 5 – 0
GOL: pt 28’ Cecon, 31’ e 44’ Silverio; st 11’ Silverio, 49’ Nicolas Martina.
PONTEBBANA: Bricchi, Minigher (Ronzullo), Kolleritsch, Alan Martina, Della Mea, Cecon, Sesenna (Biasutto), Rosic (Gegollaj), Silverio ( Andrea Vuerich), Nicolas Martina, Fuccaro (Marcon). All. R. Del Bianco.
REAL I.C.: Larcher, Stefano Cimenti, Alex Cimenti (Cacitti), Dzananovic (Naiaretti), Coughlan, Maieron, Malattia, Bearzi (Gozzer), De Toni (Biasutto), Cucchiaro, Muner.
ARBITRO: Mammouni di Tolmezzo.
NOTE: ammoniti Cecon, De Toni e Naiaretti.

PAULARO. E’ della Pontebbana il titolo di campione carnico juniores: nella finale disputata a Paularo niente da fare per il Real, spazzato via in maniera netta. La gara è stata preceduta dalla cerimonia di intitolazione dell’impianto paularese alla indimenticata presidentessa Nives Romano, figura preminente nella vita sociale e sportiva della Val d’Incarojo. Il match, come detto, ha avuto poca storia: l’equilibrio è durato per la prima mezzora, poi una volta andata in vantaggio la Pontebbana non c’è stata più partita. Le prime schermaglie vedono azioni da ambo le parti, anche se la formazione di Del Bianco denota una maggiore fluidità di manovra, confermando quanto di buono fatto nella prima fase del torneo chiusa in testa alla classifica. Al 28’ ecco il gol che di fatto sposta gli equilibri: è Cecon a con una conclusione dalla distanza a superare Larcher apparso nella circostanza non irreprensibile. Il Real reagisce immediatamente e De Toni (bravo ma talvolta egoista) scalda i guanti a Bricchi. Sul rovesciamento di fronte, però, una macroscopica sbavatura della retroguardia del Real consente a Silverio (liberissimo a centro aerea) di siglare il raddoppio su assist dello stesso Cecon. L’uno due è micidiale, perché il Real non si rialzerà più ed anzi un attimo prima della pausa incassa il terzo gol: su azione d’angolo, Larcher sceglie male il tempo d’uscita e Silverio inzucca in porta il gol del tris. La ripresa si apre con una reazione convinta dei biancorossi che vanno vicini al gol con De Toni prima e Malattia poi. Ma la cosa si rivela un fuoco di paglia perché già all’11’ Silverio cala il poker: è sontuoso lo spunto personale col quale il bomber pontebbano penetra in area e fra tre avversari infila la porta. Prima della festa finale, poi, il sigillo di capitan Nicolas Martina.

2 Comments

  • Posted 29 Settembre 2015 19:35 0Likes
    by Michele Buzzi

    Bello l’articolo per un così importante risultato…

  • Posted 30 Settembre 2015 08:22 0Likes
    by Luciano Princi

    Complimenti alla Pontebbana e al Mister!!
    Risultato ottenuto con determinazione crescente!!
    Bravi e basta!

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni