LA GIORNATA CHE VERRA’

Enzo Esposito dirigerà il big match di Villa Santina.
Enzo Esposito dirigerà il big match di Villa Santina.

PRIMA CATEGORIA

Il turno infrasettimanale propone, nella massima serie, una partita di enorme interesse, una gara chiave nell’ottica della conquista del titolo: al “Campo dei Pini” va in scena Villa – Real I.C., la prima contro la terza. Inutile avventurarsi in pronostici assolutamente impossibili per questo tipo di gare. Per il Villa, probabilmente, si tratta dell’ultima occasione per rientrare in orbita scudetto, perché in caso di sconfitta scivolerebbe a 10 punti dalla vetta. Al Real I.C., invece, un pareggio potrebbe anche star bene, ma è chiaro che gli uomini di Ortobelli punteranno al successo per eliminare in maniera definitiva una concorrente. Al match di Villa guarderà con particolare interesse il Cavazzo che non ha, comunque, un turno morbido, dovendo rendere visita alla Val del Lago, squadra da prendere con le molle e che inoltre ha bisogno di punti per una classifica non del tutto tranquilla. Sugli altri campi, sono in palio punti importanti nella lotta per non retrocedere: delicata la gara interna dell’Arta, impegnata allo “Zuliani” contro l’imprevedibile Fusca. I termali devono solo vincere, non hanno altri risultati, perché anche un pareggio servirebbe poco all’undici di Tomat. La stessa cosa dovranno fare la Folgore (di scena ad Ovaro e quindi impegno durissimo) ed il Castello che riceverà il Verzegnis tra le mura amiche. Per i rosanero l’impegno potrebbe essere più abbordabile, ma la squadra di Cicutti è conscia del fatto che una vittoria la proietterebbe in una posizione di quasi tranquillità. Dopo la vittoria sulla Folgore, il Cedarchis andrà a Gemona in casa del Campagnola per cercare altri tre punti: il Campagnola non è in un grande momento e soprattutto cercherà almeno un punto, vista una classifica al momento relativamente tranquilla, ma con qualche piccolo pensiero, in considerazione di un organico attualmente risicato. Chiude il programma Paluzza – Mobilieri, match senza grandi motivi, escluso appunto il campanile.

SECONDA CATEGORIA

Il turno infrasettimanale propone il match clou a Presenaio dove il San Pietro zoppicante di questo periodo attende la visita del Trasaghis: entrambe le squadre si aspettano esiti confortanti da questa sfida. Il san Pietro, infatti, ha bisogno di ritrovare la brillantezza delle prime giornate al più presto per non vanificare quanto di buono fatto fino a qualche settimana fa, mentre i biancoverdi sono in cerca di riscatto dopo il ko interno col Tarvisio nell’ultimo turno. Anche l’Audax cercherà il rilancio dopo la sconfitta di Enemonzo, fermo restando che il vantaggio in classifica è ancora molto, ma molto rassicurante: occhio, però, perché l’Amaro sembra rivitalizzato dalla cura – Mazzolini. Tutto sommato, la giornata sembra favorevole al Tarvisio (impegnato in casa contro l’Ardita) ed anche all’Edera che in casa del Val Resia vorrà continuare la grande rimonta intrapresa nelle ultime giornate. La Velox, a sua volta, sarà a caccia dei tre punti, in casa col Bordano, per provare a rientrare in corsa promozione, così come la Pontebbana che, in casa de La Delizia, ha tutti i pronostici dalla sua. Riposa la Nuova Osoppo.

TERZA CATEGORIA

Giornata spezzettata la ventesima in Terza: la capolista Cercivento ed il Ravescletto giocheranno infatti in posticipo giovedì sera: la squadra di Moser è attesa (sul neutro … illuminato di Ovaro) da un impegno che appare, sulla carta, abbastanza soft contro il Comeglians, mentre qualche patema in più potrebbero averne i biancoverd della Val Calda, che, ad Ampezzo, se la vedranno con l’imprevedibile Lauco. Sempre di giovedì, a Pesariis, si sfideranno Rigolato e Stella Azzurra. Chiaro quindi che mercoledì sera tutti gli occhi saranno puntati, sempre a Pesariis, su Ancora – Tiamucleulis (con l’undici di Peirano che vorrà approfittare del momento non brillantissimo del Timaucleulis) e a Moggio, dove andrà l’Illegiana.  Ampezzo – Sappada è importante soprattutto per i biancorossi che faranno di tutto per conquistare quella vittoria che li lascerebbe in corsa per la promozione. A riposare sarà La Viola.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni