I FATTI DELLA GIORNATA

Prima categoria.

Una fase di Villa-Cavazzo (foto Cella)
Una fase di Villa-Cavazzo (foto Cella)

Il Villa ferma la rincorsa del Cavazzo e rende un indiretto favore al Real Ic che riporta a cinque i punti di vantaggio sui viola alla vigilia della supersfida di domenica prossima in casa dei rivali e per i campioni in carica sarà match  alquanto complicato dovendo lamentare le certe assenze degli infortunati Serini e Burba, quindi lo squalificato Cescutti.  Alle spalle del trio di testa avanza l’Ovarese dopo aver piegato un Campagnola costretto ad accettare una sconfitta eccessivamente pesante nel punteggio, ma troppi sono stati gli errori al momento delle finalizzazioni per la squadra di mister Dominici. Nella zona calda della classifica si complicano i destini di Arta Terme e Folgore; i termali non vanno oltre il pareggio nel confronto casalingo con il Verzegnis che trova il definitivo pareggio al 4′ di recupero, mentre  i “rossi” di Invillino dopo il vantaggio di Concina si fanno rimontare dall’accoppiata paluzzana Meneano-Simone Moser.  Una doppietta di Riccardo Granzotti  rappresenta  un decisivo passo verso la salvezza per la Val del Lago, ma attenzione al recupero Folgore-Mobilieri di mercoledì 17 (a Villa Santina alle 20.30), quindi altri tre punti per il Cedarchis nella tana di un Castello che pare volersi complicare  la vita inanellando la seconda debacle di fila.

Seconda categoria

Festeggiamenti sin alle ore piccole in quel di Forni di Sotto per un’Audax in Prima categoria con ben quattro giornate d’anticipo dopo una stagione trionfante mentre in casa Ardita morale sotto i tacchi per una indigesta retrocessione e molto incognite sul futuro dei “canarini” di Forni Avoltri. Il Trasaghis vince l’anticipo serale in terra resiana operando il sorpasso sul Tarvisio al palo per il turno di risposo ma impegnato a degnamente festeggiare il suo 50° di fondazione, mentre l’Edera esce definitivamente dal giro promozione dopo la batosta subita da una rivitalizzata Velox. Torna il sorriso in casa San Pietro con il contributo di una demotivato Nuova Osoppo a cui non basta la tredicesima rete di Lorenzo Tiepolo. A quota 25 l’Amaro raggiunge il Bordano sconfitto tre le mura amiche dal una concreta Pontebbana che ringrazia il doppiettista Luca Micelli.

Terza categoria.

Cercivento e Ravascletto confermano le loro posizioni di testa superando rispettivamente Stella Azzurra (tripletta di Devid Morassi) e Ampezzo (19° centro di Vezzi) , ma alle loro spalle l’Ancora vince al fotofinish  la sfida con l’Illegiana con il determinate contributo del proprio portierone Fabro (miracolosi i suoi interventi in particolare nella ripresa) ed ora i “marinai” si sono piazzati al terzo posto ma con l’handicap di una partita in più rispetto ai rivali. Nelle altre partite blitz del Sappada a Rigolato e successi interni per il Comeglians, quindi parità tra Viola e Moggese con il botta e rispostar tra Mazzolini e Nesina.

 

 

 

4 Comments

  • Posted 12 Settembre 2016 18:38 0Likes
    by Ròs

    ALE’ AUDAX :)))))

  • Posted 12 Settembre 2016 20:11 0Likes
    by Gianca

    Ottima ll e qualificata la radiocronaca di Federico Iob dal Pittoni di Imponzo. Certamente anche papà Marino avrà apprezzato.. da lassù!

  • Posted 13 Settembre 2016 10:07 0Likes
    by Dado

    Complimenti al portiere del Cavazzo Zozzoli, contro il Villa è stato il migliore in campo con due paratissime più un rigore neutralizzato al bomber Iob. Personalmente ho visto un Cavazzo molto, troppo nervoso fin dai primi minuti, evidentemente la posta in gioco era molto alta. Dalla tribuna si percepiva chiaramente questa tensione soprattutto dalla panchina viola. Complimenti anche a De Prophetis per l’invidiabile condizione fisica e una qualità rara nelle giocate. Il Villa può autorecriminare per una stagione che poteva vederla lottare fino in fondo in coppa e in campionato: troppi i punti buttati per non essere riuscita a chiudere le partite o per mancanza di convinzione nei momenti decisivi nei 90 minuti. Strada spianata al Real quindi anche se la matematica tiene ancora con i piedi per terra gli amici di Imponzo e Cadunea.

  • Posted 14 Settembre 2016 03:07 0Likes
    by boracjie di livell

    cmq un rainis sempre piu in forma ottimo il suo goal all ovarese(ultimamente si gasa di holly e bengji nn per niente viene notato all uscita della sua edicola di fiducia ogni giorno con i cofanetti in mano tt entusiasto) ogni partita punta l avversario come punta le lamiere al lavoro…. …un vero bomber in tutto e dappertutto forza ragno sei il migliore ..i tuoi fan d acciaio notturni

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni