SOGNO AVVERATO: ALAIN SCHIRATTI INCONTRA MAURIZIO SARRI

Mister Sarri con Alain e Cristina
Mister Sarri con Alain e Cristina

Dopo aver rinunciato alla propria passione per donare un rene alla moglie Cristina, il quarantunenne Alain Schiratti, giocatore militante nel campionato Carnico nelle fila dell’Amaro, ha potuto vivere, a livello calcistico, una delle sue più emozionanti giornate. Sin da piccolo Schiratti ha nutrito una passione sfrenata per il Napoli e a causa di questa sua scelta ai tempi delle scuole elementari, veniva spesso preso in giro dai compagni, in quanto mai ci si aspetterebbe che un friulano non tifi esclusivamente  Udinese. La sua fede era talmente forte che nulla poteva scalfire il suo amore verso la squadra napoletana.
Il suo sogno era quindi di poter seguire la squadra del cuore al San Paolo e magari incontrare e scambiare qualche battuta con Maurizio Sarri, le cui concezioni calcistiche hanno  sempre ispirato Schiratti.  Ci ha pensato l’allenatore del Napoli  ad esaudire il desiderio di un bambino che è diventato nel futuro un tifoso appassionato ed un marito devotissimo.
Dopo essere venuto a conoscenza della sua vicenda, si è reso, senza alcuna esitazione, disponibile ad un incontro con Schiratti  e ciò si è avverato all’interno della Stadio Friuli al termine di Udinese-Napoli, match che Alain e Cristina hanno potuto seguire dalle tribune della Dacia Arena quali ospiti della formazione azzurra.”Quando il mio procuratore mi ha messo al corrente della vicenda – ammette Sarri – sono rimasto profondamente colpito dal grande atto d’amore di cui si è reso protagonista Alain è ho fortemente voluto conoscerlo. Gli ho pure espresso il desiderio  – continua Sarri – di ospitarlo a Castelvolturno, assieme alla  moglie Cristina per passare una intera  giornata in sua compagnia”.  Uno Schiratti molto commesso ha chiesto a Sarri di ospitare il Napoli ad Amaro per una amichevole e da parte del mister napoletano si è intravista la possibilità che tale avvenimento possa accadere ma certamente con l’Amaro che dovrà salire a Dimaro abituale sede del ritiro del Napoli, poi prima di salire sul pulmann c’e stato un tenero abbraccio a suggellare la nascita di una sincera amicizia. Per Cristina tutto sta precedendo nel migliore dei modi anche se settimanalmente deve sottoporsi a dei controlli presso il reparto di nefrologia del Centro trapianti di Udine, poi prima di rientrare a Buia, hanno voluto all’unisono lanciare un ulteriore messaggio di sensibilizzazione: “Speriamo che la nostra vicenda – precisano Alain e Cristina – sia riuscita a far capire che la donazione è un gesto di grande amore verso chi soffre e che privarsi di un organo significa salvare la vita di un’altra persona”.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni