I FATTI DELLA GIORNATA

Il gol di Felaco che ha deciso Cavazzo – Val Del Lago (foto A. Cella)

PRIMA CATEGORIA

Giornata di sorprese nella massima divisione del Carnico: le prime soffrono tutte, ma mentre il Cavazzo, alla fine, viene a capo di una coriacea Val del Lago, Cedarchis e Villa fanno peggio. I giallorossi (così come due settimane fa con l’Ovarese) buttano via nei minuti di recupero una vittoria che pareva ormai acquisita. Il Villa, addirittura, le prende in casa del Campagnola: è un gol di Martarello a decidere la sfida che ha visto i rispettivi bomber Basaldella e Iob a bocca asciutta. E così, dicevamo, il Cavazzo fa un piccolissimo allungo: i viola non sembrano ancora al massimo dei giri e questo potrebbe essere un segnale importante. A ridosso delle tre di testa, ecco i Mobilieri che anche col Verzegnis subiscono quel gol che sembra una tassa da pagare ogni domenica ma hanno la grande capacità di rialzare la testa per vincere in rimonta (e non è la prima volta …). Nell’anticipo significativa vittoria dell’Ovarese che passa in casa del Castello dopo una settimana di polemiche legate al caso Gortan: la doppietta di Josef Gloder e la vittoria sono la riposta più bella che la squadra di Cicutti poteva dare. In coda si aggrava la posizione del Verzegnis (sconfitto come detto a Sutrio). Brutto scivolone interno del Tarvisio che si fa battere dal Fusca nello scontro diretto con gli arancioni che ottengono la prima vittoria stagionale. Bel successo, infine, del Trasaghis che si impone su un Real che quest’anno procede a strappi.

SECONDA CATEGORIA

Rinviato lo scontro al vertice tra Folgore ed Arta per i noti motivi, la giornata si è rivelata molto proficua per il Cercivento che pur di misura ha avuto la meglio sul Paluzza: decisiva la rete di Cristian Ferigo, un ragazzo che si sta imponendo come una delle più belle rivelazioni stagionali. Non vanno oltre il pari, invece, le altri inseguitrici del duo di testa: San Pietro ed Illegiana si dividono la posta nello scontro diretto di Presenaio, mentre l’Amaro si fa raggiungere dalla Nuova Osoppo nel finale. In coda la sorpresa ariva da Paularo, con il Bordano che a nei venti minuti finali ribalta il doppio svantaggio accusato nella fase iniziale del match. Una tripletta di Loris Vezzi regala al Ravascletto l’importantissima vittoria nello scontro diretto con la Pontebbana, anche bella da vedere ma tremendamente inconcludente. A riposare è stata l’Edera.

TERZA CATEGORIA

Nella giornata che  è stata interamente anticipata al sabato spiccano i successi della Stella Azzurra in casa di un’Ancora sempre più frastornata (con i gemonesi che conquistano la leadership solitaria), quello più faticoso dell’Ampezzo sul Timaucleulis e quello molto più agevole del Val Resia sull’Ardita. Belle le vittorie della Viola (squadra in crescita costante) a Comeglians e quella che potremmo definire storica de La Delizia sulla Moggese. Esagerata infine la vittoria del Lauco (occhio agli arancioni che potrebbero diventare un’importante outsider) a Rigolato. Il riposo è toccato al Sappada.

8 Comments

  • Posted 18 Giugno 2017 22:48 0Likes
    by zec

    Diamo a Cesare quello che è di. ……Pillinini, autore appunto della doppietta per l’Ovarese. L’altra rete è di Nodale.

  • Posted 19 Giugno 2017 11:36 0Likes
    by Cesare

    Felaco sempre più decisivo

  • Posted 19 Giugno 2017 18:14 0Likes
    by Max

    Grande David, primo gol nel Carnico !
    Bravo e continua cosí.
    Un saluto agli amici del Carnico, campionato che é rimasto nel mio cuore!
    Vi seguo con assiduità , un saluto da Paris.
    Max

  • Posted 19 Giugno 2017 19:25 0Likes
    by rass

    felice x Manuel Spangaro che ha rotto l’incantesimo che durava dal 23 settembre 2015 !

  • Posted 19 Giugno 2017 21:17 0Likes
    by cinzia

    Mi piace girovagare per i campi del campionato carnico, ieri mi trovavo a trasaghis, quando posso vado a vedermi qualche gara, la partita è finita 2-1 con leggera supremazia della squadra di casa, ma nel contesto giocata da entrambe le squadre abbastanza bene, faceva molto caldo! Mi ha colpito un episodio, quasi alla fine ( mancavano 10 minuti) della gara, il numero 8 del trasaghis batte regolarmente una rimessa laterale, lanciando il pallone ad un suo compagno in netto fuorigioco, l arbitro ( che comunque nel complessivo ha diretto la gara con autorevolezza ed esperienza, un amm. In tutta la gara ) fischia il fuorigioco, ma all istante si rende conto di aver sbagliato, ammettendo l errore sia alla squadra del trasaghis sia al pubblico con gesto di aver fatto un errore, la maggior parte del pubblico ha capito la buona fede del errore ed anche i giocatori si sono resi comprensivi! Vi chiedo, ha fatto bene il direttore di gara ad ammettere l errore così platealmente?
    La mia è solo una semplice curiosità ed nello stesso tempo leggere qualche vostro parere!

  • Posted 19 Giugno 2017 23:23 0Likes
    by Andrea

    Per me si, ha sbagliato, se ne è reso conto immediatamente ed ha ammesso l’errore chiedendo scusa e placando subito gli animi Infatti come tu stessa dici la maggior parte dei presenti ha capito ed è finita li; l’arbitro non é infallibile (nessuno lo è…) e riconoscere un proprio errore é quasi sempre un gesto apprezzato

  • Posted 20 Giugno 2017 08:03 0Likes
    by Mesaglio Maurizio

    Buongiorno Cinzia, sulla rimessa laterale, non esiste fuorigioco e l’errore è così evidente che l’arbitro ha fatto la cosa migliore. Le aggiungo che, in questi casi, l’eventuale osservatore presente valuta con minore rigorosità l’accaduto, pur in presenza di un errore da esordio arbitrale.
    Le posso aggiungere, per completezza, che questo tipo di situazione si verifica per stanchezza od un momentaneo attimo di poca concentrazione.

  • Posted 20 Giugno 2017 13:37 0Likes
    by Robi trada

    Cara Cinzia secondo me ha fatto bene a scusarsi verso tutti xké l’errore era madornale… cioè uno sbaglio così assurdo che mai poteva starci… come dirigente del trasaghis mi dispiace xke la nostra punta aveva davanti a sé il solo portiere del Real!

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni