I FATTI DELLA GIORNATA

Il Sappada centra una storica promozione

Per l’ultimo turno di campionato, proponiamo una versione diversa della rubrica settimanale, scrivendo qualche riga di commento a quelli che sono stati i verdetti del campionato. Un modo come un altro per avviare confronti e discussioni che naturalmente possono rigurdare qualsiasi squadra che ha partecipato all’edizione n. 61 del Carnico.

PRIMA CATEGORIA

CEDARCHIS. Era la squadra favorita ed ha vinto. Niente di strano, sembrerebbe a prima vista, ed invece il calcio non è una scienza esatta. Vincere con i favori del pronostico, poi, ti obbliga ad una pressione continua. Il “Ceda” è stato bravo a resistere al peso della tensione ed a tenere dietro un grandissimo Real che ha mollato solamente nel finale. I numeri confortano lo scudetto numero 8 della società giallorossa: doppia vittoria negli scontri diretti con il Real, miglior attacco e migliore difesa di tutto il Carnico e due suoi giocatori sul podio della classifica marcatori. Beh, forse qualche volta il calcio è una scienza esatta.

MOGGESE. Sono stati i soli 8 punti conquistati nel girone di andata a compromettere il cammino dei bianconeri, che nel ritorno hanno realizzato 19 punti, ruolino da classifica medio-alta. A Brollo, insomma, non è riuscito il mezzo miracolo dello scorso anno, ma al tecnico tolmezzino va riconosciuto il merito di averci provato sino alla fine e di aver lanciato molti giovani in prima squadra, gettando le basi per un futuro interessante.

VELOX. A penalizzare la squadra di Paularo è stato un girone di ritorno davvero misero in termini di punti. Solo 9 quelli conquistati dalla squadra di Luca Craighero dal 24 luglio (prima di ritorno) alla fine. Una buona di sfortuna ha lasciato i gialloblu senza punte nella fase cruciale del torneo: gli infortuni che hanno tolto di mezzo Maion, Barazzutti e Tiepolo hanno costretto Craighero a giocare in pratica senza attaccanti di ruolo: sicuramente non il massimo per una squadra che si deve salvare e che in casa ha raccolto ancor mano delle briciole…
FOLGORE.
La società nuova, un tecnico (Timeus) che non è mai entrato completamente in sintonia con l’ambiente, alcune cessioni eccellenti (Adami e Coidessa, per esempio): ci sembrano motivi sufficienti per comprendere l’annata disastrosa dei biancorossi, indiziati di retrocessione gà dopo poche giornate.

SECONDA CATEGORIA

CASTELLO. Una partenza col turbo, un lungo periodo di flessione e poi il rush finale che ha cancellato i timori del deja vu dello scorso anno. Alla fine Claudio carne lutti ce l’ha fatta a portare la squadra in Prima. Un primato costruito su una difesa che nella prima parte del torneo sembrava insuperabile (solo 5 le reti subite nel girone d’andata), sui gol di Schiratti e su una manovra piacevole e redditizia.

ILLEGIANA. Le prime giornate inconcludenti con Loris Rassati  in panchina che non è mai riuscito ad integrarsi con squadra, ambiente e società. Poi, con l’avvento di Tarcisio Iob in panchina, la squadra ha ritrovato smalto ed equilibri: i gol di Bedi, la stagione più che positiva di Onorato Iob ed un gioco sempre molto funzionale hanno proiettato la squadra in Prima. Promozione con dedica speciale a Toni Iob, storico presidente illegiano scomparso quest’anno.
SAPPADA.
Per la serie: non solo sci. Almeno da maggio ad ottobre nel paese cadorino si è parlato più di 4-4-2 che di slalom. Merito di un meraviglioso manipolo di ragazzi (tutti del luogo: un merito in più!) che hanno centrato una promozione storica per il sodalizio biancazzurro. Un plauso particolare a Dario Danieli, tecnico di buon senso e grande motivatore.

VERZEGNIS. Forse la delusione più grande. Una squadra che sembrava avere tutte le credenziali per ambire alla promozione si è ritrovata impelagata nella lotta retrocessione senza quasi accorgersene. Eravamo tutti convinti che da un momento all’altro potesse spiccare il volo ed invece… Problemi societari? Cattico rapporto tra l’allenatore Ugo Da Rin e i giocatori? Scarso rendimento di giocatori importanti? Sono tutte cause possibili del tracollo verdenero.

AMPEZZO. Doppio salto all’indietro: in due stagioni dalla Prima alla Terza! Ecco il mesto cammino di una delle squadre più gloriose del Carnico. Un mercato difficile, i problemi di salute del tecnico Zagaria e altri dettagli negativi nella stagione dei biancorossi alle prese con l’ennesima ricostruzione.
RAVASCLETTO.
Dopo due salvezze conquistate coi denti nelle ultime stagioni, la squadra del presidente De Crignis stavolta non ce l’ha fatta. Tante partite perse nel finale, tante perse col minimo scarto. I segnali di un’annata no c’erano tutti. Alcuni senatori mostrano l’usura del tempo ed i giovani (molti dei quali arrivati dalla vicina Sutrio) non sembrano ancora in grado di garantire continuità ed affidabilità.

TERZA CATEGORIA

ANCORA. Il primo posto finale è il premio alla squadra che ha mostrato più regolarità nel corso della stagione. Qualche piccolo impaccio è stato superato brillantemente con la forza del collettivo e l’aiuto di un ambiente appassionato come pochi. La versatilità di Nicola Capellari, le reti di Roby Cappellari ed un rendimento medio di tutta la squadra sempre ben oltre la sufficienza hanno garantito primato e promozione.

PALUZZA. La squadra con la manovra più brillante. Il tecnico Francesco Moser ha dato alla squadra un’identità di gioco ben precisa e questo è un merito che gli va riconosciuto. Dietro ai gol di Alessio Di Centa (girone d’andata strepitoso, poi nel ritorno un rallentamento fisiologico) c’è un gioco di squadra esaltato da una difesa praticamente ermetica (in tutto il Carnico solo il Cedarchis ha subito meno gol, per l’esattezza 1) e da un centrocampo in cui Petris e De Franceschi hanno fornito grandi prestazioni.

COMEGLIANS. Squadra che ha fatto della solidità il proprio punto di forza: una buona distribuzione tra i gol fatti e quelli subiti ed un buon assetto tattico. Da sottolineare la buona stagione di Fina (ma non è una novità), le reti dei fratelli Not e l’importanza di un attaccante come Zanier che non sarà un modello di stile ma si è dimostrato assolutamente funzionale al tipo di gioco voluto dal tecnico Gonano.

29 Comments

  • Posted 24 Ottobre 2011 08:34 0Likes
    by cristy

    Che dire il campuionato è finito e i risultati sono stati inequivocabili..chiamasi destino fortuna bravura chiamatela come meglio credete…io lo chiamo Castello in prima e al primo posto ..come doveva essere mandi buon inverno a tutti
    complimenti al sappada..sarà un piacere ristrovarsi in prima…
    alla Marinaia..è stato un lungo campionato virtuale ma mi sono divertita al prox anno
    da cristy di buia mandy

  • Posted 24 Ottobre 2011 08:50 0Likes
    by La Marinaia

    …se ne ‘i fatti della giornata’si premia (giustamente,cavoli!)la difesa del Paluzza,allora io mi permetto (con gran compiacimento) di aggiungere,più che altro per sottolineare,ancora una specifica nota positiva sul CLAN di PESARIIS:ATTACCO PROLIFICO da 67 reti,una in meno del famigerato Cedarchis campione Carnico,che ha chiuso il campionato a quota 68 gol =D !!

    NOI NON ABBIAMO VINTO:ABBIAMO STRA-VINTO!!! (citando il ‘motto’ di ieri,ripetuto un’infinità di volte,nel dopopartita XD )

    Queste sono le soddisfazioni che ogni tifoso dovrebbe ottenere.Per prima cosa,faccio i complimentissimi al mio ‘nipotastro acquisito’ Davide Solari,per il gran gol alla Del Piero (eheheheh =p) realizzato!Ne é valsa la pena,di aspettare l’ultima di campionato,per veder eseguire una perfetta ‘pennellata’alla Pinturicchio!OVAZIONE!!E quanto é stato bello e commovente l’abbraccio tra il Nick ‘nazionale’ e Aulo Bearzi,entrato in campo per giocare gli ultimi minuti dell incontro,con la grinta di un ragazzino?Ringrazio tutta l’ANCORA in generale(Fermo,Omar,il Presidente Quaglia,Aldo,Anna,Nadia e chi più ne ha più ne metta),ringrazio l’omino dei wurstel,giunto appositamente dalla Germania per festeggiare con noi la promozione fornendoci ottima birra e original wurstels xD,ringrazio tutti i Marinai (e le Marinaie come me) per la bellissima serata trascorsa su ‘in Fuina’ dopo il match.Ringrazio il Capo Ultrà Menis ed il suo tamburo e Mister DEE-JAY Fly per l’ottima performance dimostrata.Ringrazio ancora i ‘miei ragazzi etilici’ (=’D ahaha)per la promessa mantenuta,quella di una promozione da primi in classifica.

    NOI NON ABBIAMO VINTO:ABBIAMO STRA-VINTO!! (ridaje)

    Ringrazio Mister Beo che mi ha consegnato lo striscione ‘XXX’ (autografato da tutta la ciurma),direttamente con le sue mani.Che altro dire..a parte la nottata post-baldoria passata a fare l’infermierina al mio Marinaio preferito?GRAZIE RAGAZZI!Ricambiando con onore,orgoglio e sommo sollazzo,dico:LA MARINAIA SALUTA LA CAPOLISTA!!!
    Alla prossima e SEMPRE FORZA ANCORA!!!

  • Posted 24 Ottobre 2011 09:37 0Likes
    by La Marinaia

    Avevo promesso un saluto alla Cristy,dama del Castello e ottima consigliera sui pellets xD sono felice di rileggerti =) !!Complimenti al Sappada ed al Paluzza!!Promozioni meritatissime.

  • Posted 24 Ottobre 2011 09:50 0Likes
    by renato

    Un grande grazie al Timaucleulis……e il prox. Anno Derby……….

  • Posted 24 Ottobre 2011 10:06 0Likes
    by cristy

    io volevo ringraziare l’arta per la loro ospitalità..e mi scuso se nel post mio di primo non ne ho accennato,grazie grande terzo tempo..e lo faccio anche a nome di tutti

  • Posted 24 Ottobre 2011 12:22 0Likes
    by Roberto Cappellari

    Adesso che il campionato è finito, approfitto di questo spazio per fare dei doverosissimi ringraziamenti. Ieri si è conclusa una stagione fantastica, personalmente al di sopra di ogni più rosea aspettativa. Ad aprile un mio compagno di squadra ha pronosticato che io avrei fatto 13 gol quest’anno, ci avrei messo dritto la firma!
    Non sono di certo un fenomeno, e se ho raggiunto questo risultato lo devo al mister, ai miei compagni, a tutta la dirigenza, e ad un gruppo e un ambiente fantastici che mi hanno accolto a braccia aperte e hanno creduto così tanto in me. Ho trovato uno splendido gruppo di amici, che vorrei ringraziare uno per uno, perché mi hanno insegnato e mi hanno dato veramente tanto durante questa stagione. Erano tutti convinti fin dall’inizio che io potessi dare veramente una mano alla causa dell’Ancora, e alla fine hanno convinto anche me!
    Una citazione doverosa e un abbraccio anche per i tifosi. Saranno anche targati come criticoni e “rompiballe”, soprattutto quando non giochiamo al meglio, ma dietro c’è una passione incredibile, che ho visto in ben pochi campi della Carnia. Non so quante squadre abbiano al seguito ogni trasferta (e ripeto ogni, Malborghetto e Tarvisio compresi!) almeno venticinque, trenta tifosi. Ieri, al momento della sostituzione, ho sentito davvero il calore della gente attorno a me. Un applauso sincero, emozioni vere che il calcio regala. E c’è gente che si chiede che gusto si trovi a correr dietro ad un pallone…

    GRAZIE ANCORA!!
    Roberto

  • Posted 24 Ottobre 2011 12:44 0Likes
    by luigino buttazoni

    conplimenti agil amici del sappada edel paluzza per la promozione nelle varie categorie luigino buttazzoni

  • Posted 24 Ottobre 2011 12:45 0Likes
    by claudio allotta

    Complimenti al SAPPADA e a tutti ma sopratutto al Pesidente del Paluzza nonchè (ma non c’è da stupirsi perchè è un grande) a Mister Zearo

  • Posted 24 Ottobre 2011 15:45 0Likes
    by A.S.D. Sappada

    L’A.S.D. Sappada ringrazia tutti per i complimenti! Ringraziamo i nostri giocatori, il mister e tutta la società x questo bellissimo sogno che ci hanno regalato! Inoltre vogliamo ringraziare i nostri tifosi che ci hanno seguito per tutta la stagione e che hanno reso indimenticabili queste ultime giornate, i nostri mitici chioschisti e tutti gli amici con cui ci siamo divertiti in questa esaltante annata!
    Grazie a tutti e W il Carnico!

  • Posted 24 Ottobre 2011 18:01 0Likes
    by raffaello

    Speriamo che la promuzione del Sappada (complimenti a loro) sia di buon auspicio anche per la promozione della mia squadra del cuore, FORZA TORO

  • Posted 24 Ottobre 2011 18:40 0Likes
    by luigino buttazoni

    Complimenti anche agli amici dell’Ancora.

  • Posted 24 Ottobre 2011 19:30 0Likes
    by Massimo Di Centa

    @ Roberto Cappellari. Oltre che un bravo giocatore sei anche un ragazzo con molissimi valori. Bellissime le tue considerazioni. Anzi, quando un giorno finirai di fare il calciatore (cosa che peraltro ti riesce benissimo…) hai un posto assicurato come opinionista… 🙂
    @ La Marinaia. Ahi ahi Marinaia, sei arguta e molto, molto simpatica. Solo che l’euforia da tifo ti ha distratto un pochino. La prolificità della tua squadra era già stata sottolineata nella giornata in cui l’Ancora è stata promossa. Nell’articolo relativo al’ultimo turno ho cercato di dare delle chiavi di lettura diversa per ogni squadra: la difesa del Paluzza, la continuità dell’Ancora (che, come ho sottolineato, ha meritato il primo posto) e la solidità del Comeglians. Ciao, carissima.

  • Posted 24 Ottobre 2011 20:08 0Likes
    by Daniele Piller (Sappada)

    Voglio fare i complimenti ai miei compagni per il grande risultato ottenuto!!!! Siamo stati grandi!!! e anchio voglio ringraziare Leo, Mich, Piergiorgio, Luca ed Enrico pe il lavoro al chiosco!! Mario “gnocca” per il suo impegno costante, il presidente e tutta la dirigenza per l’impegno e la passione e tutti i tifosi che ci hanno sempre seguito e tifato!!! chiudo inoltre con una nota di vanto x il nostro attacco in quanto siamo l’ UNICA squadra nei 3 campionati con 3 giocatori in doppia cifra!!!!!
    Un saluto particolare ed i miei complimenti agli amici dell’ Ancora e del Castello per le promozioni e alle loro grandi tifose Cristi e La Marinaia! 😀

  • Posted 24 Ottobre 2011 21:16 0Likes
    by La Marinaia

    Massimo,lo volevo nuovamente sottolineare anchè perchè il numero di gol messi a segno é aumentata…mettiamola così,allora!Sono una rompiballe lo so! =D

    Keeeeeeeeeeeeft!Ce l avete fattaaaaaaaaaaaa! XD

  • Posted 24 Ottobre 2011 21:50 0Likes
    by Flavio Cescutti

    Da ex giocatore del Comeglians di parecchi anni fa e dunque reduce di numerose “battaglie” (allora rigorosamente in terza categoria) sulle rive del Piave (e del Degano) faccio i migliori e più sinceri complimenti al Sappada per la storica promozione.

  • Posted 24 Ottobre 2011 21:57 0Likes
    by Cesco Orazio

    Da parte mia e di tutta la società che rappresento , senza retorica , voglio fare i miei sinceri complimenti al Sappada . Gli auguro di potere restare a lungo in prima categoria , e magari nella stagione 2013 incrociare di nuovo i cugini di oltre galleria per un derby nella massima serie Carnica . Naturalmente gli stessi complimenti li faccio al Castello e all’Illeggina per il risultato raggiunto . Ai miei ragazzi dico perlomeno tre volte bravi . Bravi per aver lottato sino all’ultimo contendendo il terzo posto utile per la promozione al Sappada . Bravi per aver saputo splendidamente reagire quando tutto sembrava perduto
    ( vedi partite in Agosto ) . Bravi per aver saputo interpretare quello che a mio avviso dovrebbe essere lo spirito di questo splendido campionato , l’amicizia , l’unione , il terzo tempo e la giusta dose di agonismo verso gli avversari .
    Cesco Orazio A.S.D. San Pietro

  • Posted 24 Ottobre 2011 22:41 0Likes
    by max

    Vorrei fare un grande complimento ai giocatori, al Mister, alla dirigenza, a tutti i collaboratori e sostenitori de “Il Castello di Gemona” per l’impresa effettuata. Parlo di impresa perchè correva l’inverno del 2007 quando si costituisce l’ASD. Nel 2008 alla prima partecipazione vince il campionato di III^ Categoria. Nel 2009 raggiunge onorevolmente la salvezza. Nel 2010 sfiora la promozione. Siamo nel 2011, alla quarta stagione vince il campionato di II^ Categoria duellando, a suon di punti, con un’ottima Illegiana e tante altre ottime squadre.
    La prossima stagione, la quinta, giocheremo nel “Gota” del Carnico … la tanto ambita I^.
    Questa secondo me è un’impresa … e oserei dire “storica”!!!
    Un sincero complimento al Ceda per lo Scudetto, ai Mobilieri per la Coppa Carnia e all’Illegiana, Sappada, Ancora, Paluzza e Comeglians per le loro promozioni, a tutte le altre un augurio che la prossima stagione possa essere migliore.

  • Posted 24 Ottobre 2011 23:49 0Likes
    by Roberto Cappellari

    Caro Massimo, il lavoro di commentatore lo lascio volentieri a te, direi che è meglio per tutti! Per ora mi concentro sul calcio giocato, che non so se mi venga così bene come dici tu, ma sicuramente mi diverte un casino!! 🙂 Grazie per le belle parole Max, un abbraccio!
    @ Daniele Piller, intanto da giocatore dell’Ancora ti ringrazio per i complimenti. E ricambio vivamente! Sono contento che in prima ci siate andati voi, lo meritate! Però mi tocca puntualizzare che anche noi abbiamo tre giocatori in doppia cifra! 🙂

  • Posted 25 Ottobre 2011 09:12 0Likes
    by Daniele Piller (Sappada)

    @Roberto Cappellari: Hai ragione Roberto 😛 mi sono sbagliato e chieso scusa!!! 😀 tanti complimenti anche a Voi per la promozione!!!!
    @Cesco Orazio: Ringrazio a nome mio e di tutta la società e spero anche io di poter giocare il derby com i cugini in prima categoria nel 2013 (Maya permettendo 😛 ) Mandulis!!!!

  • Posted 25 Ottobre 2011 10:14 0Likes
    by paolo

    facciamo i complimenti anche a tutta RSN e i suoi giornalisti/opinionisti/commentatori/radiocronisti/appassionati…per uno che lo segue da lontano il sito è una grande ricchezza. buon carnico ancora

  • Posted 25 Ottobre 2011 13:46 0Likes
    by Loris Missana

    Lasciando da parte i trionfalismi per i vincitori e per i neopromossi nonchè pseudodrammi per chi è retrocesso o, comunque, non abbia raggiunto i propri obbiettivi stagionali, ritengo sia necessario che tutti si rimbocchino le maniche per ridare al campionato carnico quel lustro che si era guadagnato qualche anno fa, bandendo polemiche, ripicche e quanto altro di negativo si ripercuote sistematicamente all’indomani di ogni turno di campionato.
    Come sempre,….scusate l’intrusione…
    Maman

  • Posted 25 Ottobre 2011 15:02 0Likes
    by Kravanja A.

    Bravo Paolo, mi hai tolto le parole di bocca!! Complimenti a tutti gli addetti ai lavori per l’impegno , la passione e il tempo che dedicano al Carnico! un grazie da tutti noi che il campionato lo possono seguire solo on-line! 🙂

  • Posted 25 Ottobre 2011 15:17 0Likes
    by Massimo Di Centa

    @ Loris. Mi spieghi perchè ti scusi sempre per l’intrusione? Credo che i tuoi interventi siano sempre molto interessanti ed equilibrati e quindi, ben vengano… Nell’ultimo che hai fatto però non capisco un paio di cose: quale sarebbe il lustro che il Carnico dovrebbe riacquistare? Se parli di livello tecnico sono d’accordissimo, ma dal punto di vista dell’evoluzione tattica, dell’attenzione alla fiscità e dell’interesse suscitato dai media, beh, credo che siamo su altri pianeti. Ho sempre sostenuto, Loris, che il Carnico segue il trend del calcio professionistico, adeguandosi alle situazioni. Anche la serie A, anni fa, era tecnicamente molto più ricca, ma una squadra degli anni 80 soffrirebbe il confronto sul piano dinamico ed agonistico con una squadra attuale. e questo succederebbe anche nel Carnico. Le discussioni e le polemiche ci sono sempre state, ora sono amplificate perchè il web è diventato un grandissimo “Bar sport”, dove puoi anch offendere, coperto da un anonimato vigliacco. Cosa ne dici? Aspetto la tua (autorevole) risposta. Ciao carissimo.

  • Posted 25 Ottobre 2011 17:26 0Likes
    by videotelecarnia

    A nome mio e di tutta la redazione di Videotelecarnia vorrei ringraziare tutti gli addetti al lavori delle società alle quali abbiamo fatto visita durante il campionato per filmare le loro partite, per la disponibilità concessa e per l’interesse riscontrato verso il nostro impegno nel cercare di seguire il Carnico e diffonderlo in regione come credo meriti.
    Grazie ancore a arrivederci al prossimo campionato!
    Walter Bugliani

  • Posted 25 Ottobre 2011 20:23 0Likes
    by carlo toson

    Da ex giocatore ed ex allenatore del Comeglians voglio fare i complimenti al presidente Vesnaver , all’allenatore Gonano e a tutti i giocatori per la caparbieta’ con la quale hanno raggiunto la promozione. “Solido” come ha gia’ scritto Massimo e’ l’aggettivo piu’ adatto.

  • Posted 25 Ottobre 2011 21:30 0Likes
    by Loris Missana

    Ciao Massimo (Di Centa) e grazie per avermi dedicato un pò del tuo prezioso tempo in merito a quanto ho evidenziato nel post 21.
    Mi scuso sempre per “l’intrusione” perchè, come espresso in altre occasioni, sono fuori dal “giro” del Carnico, sebbene ne abbia fatto fortunatamente (e volutamente) parte, come giocatore prima, come dirigente poi e, infine, come allenatore; ed essendone fuori, scusami tanto, potrei sentirmi un intruso o, comunque, fuori luogo (o sbaglio?!…); io mi metto sempre in discussione.
    La disamina che tu hai proposto non fa una piega, ci mancherebbe; purtroppo io, come altri miei coetanei (mi permetto di citare, ad esempio, tale Flavio Cescutti…precursore del gioco a zona nel Carnico nel suo Comeglians), ho vissuto un altro calcio, forse pioneristico, nonostante la nostra media età e, di conseguenza, andando al campo di calcio ti viene sin troppo facile la critica “distruttiva”, o pseudo tale, nel vedere la gioventù (sempre troppo poca in campo, ma questo è un altro grosso problema che ometto di parlarne per, eventualmente, esplicarmi in altre occasioni) fare i cento metri alla “Mennea” per correre dietro alla palla senza avere a disposizione quei fondamentali che permetterebbe loro di calciare la palla in porta, o almeno di tentare di fare ciò, o la classica “bale lungjie, bale di giuiadoor”…
    Come dici tu i mezzi di comunicazione di massa hanno creato e stanno creando degli stereotipi ai quali necessariamente ci si deve adeguare, come i tecnici del Carnico lo stanno facendo, forse loro malgrado.
    Resta il fatto che dopo i vari Polonia, Coradazzo, Gonano (tanto per citarne alcuno, e perchè del mio paese) la Carnia non ha saputo mandare nessun ragazzo in serie A o, comunque, in serie autorevoli (Tolmezzo, di cui se ne parla sempre, è un caso a parte).
    Probabilmente è un segnale che la globalizzazione premia altre realtà e che magari il nostro campionato (carnico) sta subendo un “empasse” che si spera, possa essere momentanea.
    Scusate la lungaggine e…l’intrusione…

    Maman

  • Posted 26 Ottobre 2011 18:55 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    @Massimo Di Centa…. lo fa per attirare l’attenzione ….per questo si scusa sempre:-) (e c’è riuscito)
    @Loris Missana (scusa se mi intrometto) dici di sentirti un intruso tu …. nel Carnico … e io che,anche se in Carnia ho voluto fermamente venirci a vivere, rimango sempre un arbitro????
    Eppure scrivo tranquillamente …..
    Ciao a tutti
    P.S. La birra è in fresco Loris …

  • Posted 27 Ottobre 2011 09:50 0Likes
    by cristy

    salve a tutti ..io volevo ringraziare il fotografo del carnico che aimè non conosco il nome, molte volte gli ho chiesto il cd della partite che stava fotgrafando lui me l’ha consegnata in settimana ..a parte che sono belle ..e dico molto belle …devo ringraziarlo quindi GRAZIE

  • Posted 28 Ottobre 2011 08:14 0Likes
    by Camosci Sappada

    I più sentiti complimenti al Calcio Sappada per la spelndida promozione!
    Bravi ragazzi!
    L’ASD Camosci

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni