I FATTI DELLA GIORNATA

Una fase di Ovarese - Cedarchis sospesa per la pioggia (foto A. Cella)
Una fase di Ovarese – Cedarchis sospesa per la pioggia (foto A. Cella)

PRIMA CATEGORIA

Cavazzo e Villa hanno sperato fino a 4’ dalla fine, col Real inchiodato sul pari in casa della Val del Lago: ed invece, nel finale, sono arrivati i gol di Bonfiglioli e Veritti a riportare le cose esattamente così come stavano, ovvero con le distanze immutate tra le prime tre. E’ un Real che oltre alle tante doti di cui fin qui abbiamo parlato, ci mette anche gli attributi e quel pizzico di fortuna che accompagna, solitamente, la marcia di chi merita. E così le inseguitrici hanno dovuto riporre le speranze: viola ed arancioni non avevano impegni proibitivi ed infatti hanno vinto goleando contro le ultime due della graduatoria. Con la mancata disputa di Folgore – Ovarese (per i noti tristi motivi) e la sospensione per la pioggia di  Ovarese – Cedarchis, la classifica assume naturalmente una veste provvisoria. Certo, l’Arta (strabattuta, come detto, dal Villa) si è ulteriormente inguaiata e sembra caduta in una spirale negativa davvero preoccupante. Anche Val del Lago e Castello (inchiodato sul pari dal Fusca) non se la passano benissimo, mentre, nonostante tutto, il ko del Verzegnis nell’anticipo col Campagnola, alla fine, può essere assorbito senza grandi danni da parte dei ragazzi di Cicutti, viste appunto le sconfitte di chi è dietro.

SECONDA CATEGORIA

A parte l’Audax, che battendo la Pontebbana, continua il suo personalissimo campionato, dietro, adesso tutto sembra riaperto, anche per quelle squadre che fino a poche domeniche fa sembravano ormai tagliate fuori dai discorsi promozione. Per due posti disponibili, ci sono 6 squadre in 6 punti. A stare meglio di tutte (a parte la classifica) sembra il Trasaghis, giunto al sesto successo consecutivo: la vittoria di Osoppo non ha fatto altro che confermare l’ottimo momento di forma dei biancoverdi che ora più che mai rimpiangono alcuni punti buttati via nelle prime giornate. Dopo tre turni, torna al successo anche il Tarvisio che non ha grossi problemi contro l’Amaro ed aggancia al terzo posto il San Pietro che sembra aver smarrito la brillantezza delle prime giornate: la sconfitta interna dei viola contro l’Edera è un’ulteriore conferma del momentaccio dei ragazzi di Pontil ma nello stesso tempo offre nuove prospettive alla squadra di Enemonzo che torna a respirare aria di lotta promozione. Così come l’altalenante Nuova Osoppo (che è sempre lì nonostante gli alti e bassi) e perché no la Velox che vincendo in casa de La Delizia si regala il briviod di un inseguimento complicato ma non impossibile. Due rigori decidono la sfida tra Val Resia e Bordano, con i rossoblu che non sono riusciti a conquistare quei tre punti necessari per agganciare l’Amaro. Ha riposato l’Ardita.

TERZA CATEGORIA

A sorridere è soprattutto l’Illegiana: il successo (più faticoso del previsto) in casa della Viola, lancia i neroverdi al secondo posto. Brava la squadra di Colosetti ad approfittare del turno di riposo del Ravascletto e del pareggio uscito dal big match di Pesariis, dove Ancora e Cercivento hanno pareggiato in un incontro caratterizzato da un campo impossibile ed infatti alla fine è uscito uno 0 a 0 che sembrava scritto già dopo pochi minuti. Torna a farsi sotto anche l’Ampezzo che strapazza la Stella Azzurra e aggancia il Ravascletto. Sugli altri campi, successo del Comeglians sul Rigolato (con un finale di match a nervi scoperti), pareggio tra Lauco e Sappada e franca vittoria della Moggese su un Timaucleulis in caduta libera, con 5 sconfitte nelle ultime 6 partite.

3 Comments

  • Posted 22 Agosto 2016 10:55 0Likes
    by gianca

    Il successo (più faticoso del previsto) in casa della Viola da parte dell’Illegiana ritengo sia dovuto al fatto che non hanno schierato Cattaino Lorenzo, detto “IL TORPE “

  • Posted 22 Agosto 2016 17:10 0Likes
    by Andrea zarabara

    Circolano voci che non abbia voluto entrare per paura di ino il mastino!

  • Posted 22 Agosto 2016 20:07 0Likes
    by Petris Denis

    Terza rete dell’Ampezzo è opera di Manuel Spangaro

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni