I FATTI DELLA GIORNATA

Cescutti infila Gressani per il 2 a 0: scudetto a un passo (foto A. Cella)

PRIMA CATEGORIA

A sei giornate dalla fine possiamo dire che il campionato è finito: il Cavazzo vince il suo quarto titolo. Naturalmente è autorizzato ogni tipo di scongiuro, ma risulta veramente difficile poter pensare i viola sperperino un vantaggio così ampio. Lo scontro diretto (molto meno decisivo dopo il pari del Villa nel turno infrasettimanale) ha avuto pochissima storia ed il Cavazzo, vincendolo, ha infranto una sorta di tabù, visto che le uniche due sconfitte dei ragazzi di Picco sono arrivate proprio contro gli arancioni (all’andata in campionato e nella finale di Coppa). Chiaro che adesso l’interesse si sposti sulla lotta per non retrocedere. In realtà anche in coda la situazione è abbastanza delineata, perché, classifica alla mano, sembra che ormai la lotta per la salvezza sia circoscritta a tre squadre: le sconfitte di Verzegnis (in casa col Campagnola) ed Audax (in trasferta con la Val del Lago) , infatti, hanno il valore di un qualcosa molto simile ad una sentenza e così la lotta sembra circoscritta a Castello, Campagnola e Tarvisio. Il Tarvisio è quello che esce peggio dall’ultima partita di agosto, largamente superato dai Mobilieri che riescono nell’”impresa” di mantenere inviolata la loro porta. Punti d’oro per il Campagnola vittorioso, come detto, a Verzegnis e tutto sommato una mezza beffa per il Castello che al 90’ stava vincendo in casa del Real, prima di essere raggiunto dal gol del pare di Veritti. Il Fusca, battendo nettamente il Trasaghis, dovrebbe aver risolto tutti i suoi problemi, mentre nll’ultima partita della giornata, l’Ovarese batte il Cedarchis e lo aggancia al terzo posto.

SECONDA CATEGORIA

Nella cadetteria la vetta è affollata come una spiaggia il giorno di Ferragosto! Eccezion fatta per il Cercivento (che sbanca Amaro con un’autentica prova di forza) con un piede e mezzo in Prima (più 13 sulla quarta!) la lotta per gli altri due gradini del podio è davvero serrata Sono tante, infatti le squadre che possono coltivare speranza, soprattutto dopo le brusche frenata di Arta ed Illegiana: i termali escono strabattuti dal confronto interno col San Pietro, mentre l’Illegiana rimedia un pareggio in casa col San Pietro, andato per due volte in vantaggio e per due volte ripreso.di questo hanno approfittato le inseguitrici: il Ravascletto (comodo il 4 a 0 esterno a Bordano), la Pontebbana (senza problemi col Paluzza al “Cancianini”) eil San Pietro, come detto.  La Nuova Osoppo butta via un’altra occasione, mentre la Velox ha riposato. In coda, importantissimo il blitz estermo della Folgore che prende tre punti d’oro ad Enemonzo, inguaiando non poco l’Edera, ora da sola al terzultimo posto.


TERZA CATEGORIA

La brusca frenata della capolista Val Resia (battuta nettamente nell’anticipo di sabato in casa di un ottimo Timaucleulis) spalanca scenari nuovi e si può dire che con sei squadre in quattro punti tutto può succedere. Oltre al Val Resia, anche l’Ampezzo incappa in un brutto passo falso, superato in casa della Viola e un pochino (ma solo un pochino) meglio fa il Lauco fermato in casa dal Sappada, in un finale ricco di sorprese. Bene, invece, la Stella Azzurra (che supera la “Goi” La Delizia) e l?ardita che ne rifila sei ad una Moggese che getta al vento la clamorosa occasione per rientrare definitivamente in corsa per la promozione. Detto del turno di riposo dell’ Ancora, resta da sottolineare la vittoria esterna del Rigolato che batte il Comeglians in un confronto inutile per la classifica ma molto sentito a livello di campanile.

1 Comment

  • Posted 28 Agosto 2017 19:44 0Likes
    by Denis Petris

    Il secondo goal dell’Ampezzo contro la viola è opera di Denis De Monte non Dario De Monte

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni