CAVAZZO IN SEMIFINALE, TARVISIO A TESTA ALTA

CAVAZZO – TARVISIO 3-1

GOL: pt 2’ Tomasini (T), 12’ Nait (C), 14’ Canci (C); st 25′ Sferragatta.
CAVAZZO: Dominici, Danna (10’ st Cimador), Lestuzzi, Treleani (42’ M. De Barba), Mainardis (1’st Coradazzi), Cappellaro, Marcon, Sferragatta, Nait, Canci (1’st Tosoni), Orlando. All. Chiementin.
TARVISIO: Zangrandi, Sciascia, Varosi, Bottone, Terroni, Martinelli (22’st Iacomino), Esposito, Princi (47’st Marta), Tomasini (40’st Giusti), Crea, Albano. All. Menis.
ARBITRO: Puntel di Tolmezzo.

di RENATO DAMIANI

Non è stata propriamente una passeggiata il quarto di finale del Cavazzo contro un Tarvisio giunto al comunale con gli uomini contati (14 i giocatori in lista gara) visti i molti infortuni e le assenze per motivi di lavoro, ma l’undici di Menis non si è presentato per recitare il ruolo di vittima sacrificale, anzi ha saputo tenere il campo con sufficiente autorità tanto da passare in vantaggio dopo soli 2’ di gioco. Scontata la reazione dei campioni in carica e vittoria finale che li porterà ad affrontare nella semifinale il Cercivento (andata a Cavazzo il 3 o 4 luglio).

LA CRONACA

Pressione del Cavazzo sin dalle prime battute con tre calci d’angolo consecutivi, ma è il Tarvisio che trova il sorprendente vantaggio attraverso un micidiale diagonale di Tomasini che s’infila nei pressi del palo alla destra di Dominici, portiere di Coppa del Cavazzo. Veemente la reazione dei locali ed il pareggio diventa conseguente con Nait a trovare una sassata dal limite che s’infila appena sotto la traversa e poco dopo giunge il gol del sorpasso firmata da Canci con una semirovesciata spalle alla porta da distanza ravvicinata. Dopo il movimentato avvio di gara, la partita mantiene il suo scontato canovaccio tattico con il Cavazzo al predominio territoriale ed il Tarvisio a cercare azioni di rimessa che però mai mettono seriamente in difficoltà il reparto arretrato dei viola che al 41’ sono costretti a mandare in campo Marco De Barba a sostituire un acciaccato Treleani. Nel finale su corner di capitan Sferragatta Nait e De Barba falliscono la facile deviazione sottomisura.

Ad inizio ripresa abbondano le sostituzioni in casa Cavazzo, ma Tarvisio molto pericoloso con due incursioni di Tomasini ammortizzate con una certa difficoltà. Al 25’ Sferragatta in fase avanzata trova di testa la terza rete dopo che la palla a palombella aveva impedito l’intervento dell’estremo Zangrandi.
Nei restanti minuti nulla accade sino al triplice fischio di una sufficiente Puntel.

(foto Redam)

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni