LA TERZA RIPARTE CON SFIDE DI VERTICE

di MASSIMO DI CENTA

L’ultima domenica di luglio non propone sfide di vertice in Prima categoria: il Cavazzo capolista attende la visita dell’Arta e se ci fosse la schedina l’1 fisso sarebbe quasi un obbligo. I rossoblu sono reduci da due sconfitte consecutive e pare francamente difficile che possano invertire il trend in questa occasione, anche se poi, come si dice, ogni partita fa storia a sé. Lo stesso discorso si potrebbe fare per il Mobilieri che ricevono la Pontebbana: la formazione di Fabris sembra in un buon momento di forma, ma di certo anche questa è una partita da fissa.

Nicola Giarle, capitano dell’Arta

In chiave salvezza, il Cercivento non avrà un impegno facile per iniziare a risalire la china. La trasferta di Villa è di quelle da affrontare con la massima concentrazione ed impegno, ma la formazione di Maisano pare aver trovato quella continuità che le era mancata ad inizio stagione. Anche la Nuova Osoppo, in casa del Cedarchis avrà le sue belle difficoltà ma è quanto meno obbligatorio tornare a casa almeno con un punto, che magari fa poca classifica ma farebbe tanto morale. Avversario scorbutico pure per l’Ovarese, che dopo la rimontona di domenica scorsa ad Amaro attende il Trasaghis, che è salito sul terzo gradino del podio dopo un inizio come sempre a singhiozzo. A Gemona, in casa del Campagnola andrà a cercare punti l’Amaro: i ragazzi di Talotti affronteranno il solito “Campa” che tanto semina e poco raccoglie, perche il saldo tra gol all’attivo e gol subiti è ancora mortificante per la squadra di D’Agaro. Infine resta il derby “tolmezzino” tra Real e Fusca: per i biancorossi il turno sembra favorevole per tornare alla vittoria dopo un periodaccio.

In Seconda, il calendario propone impegni esterni per le prime tre: Il Sappada sarà di scena a Verzegnis , in un confronto delicato, perché i neroverdi sono reduci dal trionfo sul campo della Folgore che ha ridato morale ai ragazzi di Di Lena.

Loris Vezzi, bomber del Ravascletto

Non propriamente agevole è il viaggio dell’Illegiana a Lauco, contro l’undici di Spiluttini che domenica scorsa è andato a prendersi un punto importante proprio sul campo del Sappada. Di sicuro più agevole il compito che spetta alla Folgore, in casa del Timaucleulis ultimo in classifica, anche se la squadra di Invillino spesso ha sofferto gli incroci con le pericolanti. La Velox, quarta in classifica, riposa, mentre il Paluzza salirà a Tarvisio per provare a fare il colpaccio, conscia però del fatto che l’impegno non è così abbordabile. Pronta ad approfittare di eventuali passi falsi di chi la precede è la Val del Lago: la sfida con l’Ardita non sembrerebbe così tremenda, anche se i gialli di Forni hanno bisogno di punti. Gli stessi che servirebbero a Ravascletto e Stella Azzurra che si sfidano in Val Calda, in un confronto delicato in chiave salvezza.

Al contrario delle altre categorie, la Terza propone sfide di vertice da seguire con grande interesse: si inizia sabato ad Enemonzo (ore 17.30) dove Edera e Val Resia daranno vita ad un anticipo di lusso. Domenica, poi, occhi puntati a Pesariis, dove l’Ancora attende la Viola alla ricerca di quel successo che darebbe la leadership solitaria alla formazione di Silvano Agostinis.

Mattia Conte, centrocampista dell’Edera

Il San Pietro, atteso dal confronto interno con La Delizia, dovrà necessariamente incamerare i tre punti, per sfruttare a pieno le sfide incrociate tra le prime quattro. Il resto del programma offre partite che non interessano la classifica ma hanno i loro spunti da sottolineare: il Comeglians va in casa della Moggese per provare a cancellare lo zero nella casellina dei punti fatti. Il Castello proverà a fare bottino tra le mura amiche (dove arriva l’Ampezzo) per scalare ancora un po’ la classifica. Infine, AudaxBordano: i ragazzi di Craighero calcheranno finalmente il loro campo dopo gli sconquassi di fine ottobre e il destino ha voluto che il ritorno al “Tre Fontane” fosse la prima partita giocata dopo la scomparsa di Eligio Nassivera. Lui avrebbe saputo raccontarla meglio di qualsiasi altro…

CLICCA QUI PER IL QUADRO COMPLETO DI PARTITE E ARBITRI

(nella foto di copertina l’Ancora di Silvano Agostinis)

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni