SFIDE DELICATE A PONTEBBA E GEMONA

di BRUNO TAVOSANIS

Otto giornate al termine della Prima Categoria, con Cavazzo e Mobilieri sempre divisi da 5 punti dopo il doppio pari nell’ultimo turno.

Domenica, nel nuovo orario settembrino delle 16, la capolista viola riceve l’Ovarese, partita tutt’altro che scontata visto che poco più di un anno fa, sullo stesso campo, la squadra di Beorchia fece uno scherzetto mica male portandosi a casa la Coppa Carnia. Un’Ovarese obbligata a cercare il risultato, visto che la zona retrocessione è lontana un solo punto. Di certo un mancato successo interno sarebbe una sorpresa.
A Sutrio (fischio d’inizio alle 17 nella giornata di “Magia del Legno”) i gialloblu attendono un Trasaghis che non sembra avere particolari stimoli, come dimostrano i 2 punti ottenuti nelle ultime 5 partite. Giova ricordare che Mobilieri-Cavazzo si giocherà il 22 settembre alla quartultima giornata.
Alle spalle del duo di testa confronto diretto per il terzo posto fra Cedarchis e Villa.
Il resto della giornata si caratterizza per due sfide delicate in chiave salvezza, a partire da Pontebbana-Amaro, dove è vietato perdere. Stessa situazione per il derby Campagnola-Nuova Osoppo; vincendo i gemonesi farebbero una passo decisivo verso la tranquillità, mentre in caso di sconfitta si ritroverebbero con un margine che potrebbe essere di soli 3 punti sulla zona a rischio. Quasi inutile sottolineare che gli ospiti, da questa domenica guidati da Cristian Gobbi, non possono permettersi di perdere.
Nell’anticipo del sabato (ore 17.30) il Cercivento punta a rientrare definitivamente in gruppo in casa del Real, mentre il Fusca, che riceve l‘Arta Terme, prova a crederci ancora.

In Seconda Categoria sfida ai massimi livelli a Villa Santina fra la Folgore e il Sappada, rispettivamente seconda e prima della classe. Incontro tutto da vedere, che potrebbe lanciare definitivamente il Sappada verso il doppio salto o consentire alla Folgore di essere capolista virtuale, visto che al momento ha 5 punti di distacco ma una partita in meno.
Dello scontro diretto possono approfittare le inseguitrici, tutte impegnate in trasferta: l‘Illegiana affronta l’Ardita, la Velox si opporrà al Verzegnis, il Paluzza scende a Trasaghis per affrontare la Val del Lago. Per tutte l’obbligo di fare risultato pieno, consce che la lotta per i 3 posti disponibili le contendenti sono 5; e ritrovarsi con il 60% di chance-promozione a questo punto della stagione non è davvero male.
Dal Lauco in giù si pensa solo alla salvezza: gli arancioni ricevono il Ravascletto, ma l’occasione più ghiotta ce l’ha la Stella Azzurra, impegnata in casa di un Timaucleulis con un piede e mezzo in Terza.
Per il Tarvisio la doppia domenica di riposo non potrà che essere utile per resettare tutto e ripartire dopo una pesantissima serie negativa (un punto in 7 partite).

Turno interessantissimo in Terza Categoria, con le sfide incrociate fra le sei inseguitrici della capolista Ancora. Su tutte San Pietro-Viola, seconde e sconfitte domenica scorsa; chiaro che per entrambe un successo varrebbe doppio e ovviamente una sconfitta peserebbe ben oltre gli 0 punti ottenuti.
La scatenata Audax di questa fase della stagione riceve l’Edera con l’obiettivo di agganciare i colleghi di vallata.
E poi una partita sempre molto sentita, Moggese-Val Resia, quasi uno spareggio per proseguire nella corsa promozione (nel caso dei resiani) o farne parte per la prima volta (il discorso riguarda i bianconeri).

L’Ancora nel frattempo troverà Il Castello, formazione tutt’altro che arrendevole e quindi da non sottovalutare.
Il turno è completato dai confronti fra La Delizia e Bordano, con la squadra di Priuso finalmente sul suo campo, e Comeglians-Ampezzo.

AGGIORNAMENTO 31-8: Moggese-Val Resia rinviata per lutto.

CLICCA QUI PER IL QUADRO COMPLETO DI PARTITE E ARBITRI

(nella foto di Alberto Cella, una fase di Nuova Osoppo-Campagnola nel girone di andata)

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni