Cercivento a un punto dalla salvezza

di MASSIMO DI CENTA

Nel penultimo turno, interesse tutto concentrato sulla lotta salvezza che non ha espresso verdetti: il Cercivento (con un Morassi in gran spolvero) supera l’Ovarese al termine di un confronto ricco di gol ed emozioni; l’Amaro, grazie a Candotti e Fior piega il Trasaghis, mentre il Campagnola non va oltre il pari nel confronto interno col Real (doppiette di Belgrado e Cacitti nel 2 a 2 finale).

 

Davide Belgrado (Campagnola)

Alla vigilia dell’ultima giornata, quindi, il Cercivento conserva tre punti di vantaggio sulle altre due e domenica prossima (in casa del Trasaghis) gli basterà un punto. Si potrebbe anche verificare un arrivo delle tre squadre a pari punti e n quel caso sarebb proprio il Cercivento a retrocedere direttamente con le Campagnola ed Amaro a spareggiare, in virtù della classifica avulsa che vede l’Amaro con 7 punti, il Campagnola con 6 e il Cercivento con 4. Nelle altre partite, tante reti, a iniziare da quella di Pontebba, dove i locali si sono tolti lo sfizio di battere i campioni del Cavazzo, mettendo a rischio qualche record per i viola. I Mobilieri vendemmiano in casa Fusca, dove rifilano 9 reti al Fusca, con Del Linz che con la tripletta messa a segno si riprende il comando della classifica marcatori. Il successo nel derby con l’Arta giocato  in anticipo regala il terzo posto al Cedarchis, che potrebbe essere solo raggiunto da Villa, vittorioso in trasfeta con la Nuova Osoppo.

(nella foto di copertina di Alberto Cella, duello De Conti – Clapiz nel match di Cercivento)

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: carnico@rsn.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2018 2017 2016 Altre edizioni